Calcio&Business

Infantino: Il nuovo usato sicuro

L’elezione di Gianni Infantino a nuovo Presidente della Fifa, nell’assemblea di venerdi, impone alcune riflessioni sulla immobilità dei vertici del mondo del calcio.

 

Mai, si prende realmente una decisione di portare “il nuovo”, ai vertici del mondo del calcio, che sia a livello delle singole federazioni o leghe, vedi il caso lampante dell’Italia, o come l’elezione di venerdì , a livello mondiale.
L’avvocato Italo svizzero, sicuramente persona capace e rampante, è stato pur sempre il braccio destro di Platini, è stato sempre uomo di Blatter, che, sollevato, ha espresso compiacimento per la nomina, quindi, come si può ipotizzare, che possa portare una ventata di nuovo e di pulizia nel governo del mondo del calcio?
Si potrebbe dire che non sapesse nulla delle faccende che hanno coinvolto, portando alla sospensione di Platini e Blatter, ma allora, non si potrebbe considerare un uomo capace!
Riuscire a risollevare la Fifa dalle macerie lasciate dalla quasi ventennale presidenza Blatter non sarà facile, e dimostrare di essere il “nuovo”, sarà, forse impossibile.

Sponsor 4

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top