Notizie

Infortunio dell’arbitro o di uno dei suoi assistenti. Ecco cosa prevede il regolamento

Durante Napoli-Roma giocata ieri al San Paolo, un assistente di linea ha dovuto abbandonare il campo sostituito dal collega designato come IV uomo.  Difficilmente (per fortuna) uno dei componenti la sestina arbitrale, è colpito da un infortunio durante lo svolgimento di una partita.
Chissà perchè quando accade, stimola la curiosità (e talvolta non solo) del pubblico.

Ieri al 39′ del primo di tempo di Napoli-Roma l’assistente di linea Cariolato, ha dovuto lasciare il campo per un problema muscolare sostituito da Barbinati designato quale IV uomo della gara.

Tutto secondo regolamento. Infatti,quando vengono fatte le designazioni arbitrali di Serie A, il IV uomo è sempre uno appartenente all’organico degli assistenti di linea mentre i due addizionali di porta sono sempre elementi facenti parte dell’organico degli arbitri.

Questa scelta consente a gara in corso, di procedere alla sostituzione di un assistente di linea con il IV uomo e di un arbitro con chi viene designato in qualità di primo addizionale di porta.

A loro volta, i sostituiti dovrebbero prendere il posto del collega che ha dato loro il cambio, sempre che siano in condizioni di farlo.

Inside Articles Bottom

I più popolari

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top