Notizie

Inler: “E’ un onore essere qui. Mi commuovo ancora leggendo la lettera. Scudetto? Ecco cosa penso”

3d99c59879b18f0544d4c8092dbbe474

Inler ha ricevuto la cittadinanza onoraria e per questo è tornato a Napoli. L’ex giocatore azzurro è intervenuto ai microfoni del Corriere del Mezzogiorno. Inler ha parlato delle emozioni provate tornando nella città partenopea ma anche della sua avventura in Premier League e anche del momento della squadra azzurra.

Queste le sue dichiarazioni: “Tornare a Napoli è stato un effetto positivo, è casa mia qui. Mi sembra ieri che vivevo qui e sono felice di essere qui oggi. La lettera? Ringrazio tutti, tifosi e compagni che mi hanno dato dei bellissimi anni, ho pensato di fare una cosa speciale con Pino Daniele che ascoltavamo nello spogliatoio e mi è sembrato giusto fare una cosa del genere, spiegando un po’ la mia storia e di quello che provavo, ed è uscito un grande mix nella lettera ed ogni volta che la leggo mi commuovo. Poi il Sindaco è stato gentilissimo invitarmi, per me è un grande onore essere di nuovo qua e incontrare lui.
I cori? Su questo non posso dire nulla perché noi siamo calciatori e scendiamo in campo per giocare. Mi spiace che succede però non si possono cambiare le cose, ognuno deve guardare avanti.
Chi vincerà lo scudetto in Inghilterra e Italia? Noi stiamo andando bene, stiamo facendo un buon lavoro e siamo primi ma il campionato è lungo come anche qui in Italia. Io seguo il Napoli e se continua così, con questo ritmo può arrivare in alto.
Napoli-Inter, chi vince? Vince il Napoli!”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top