Notizie

Insigne: “Dopo Milan e Roma ci voleva continuità. Per me un nuovo ruolo, ma voglio accontentare il mister”

f793464800f11aa5cefcd2c4dc52569c

Al termine della bella prestazione offerta contro il Sassuolo, Lorenzo Insigne ha risposto alle domande dei giornalisti della radio dimostrandosi particolarmente felice per il gol e per il successo. Questa una sintesi del suo intervento: Stavolta è andata bene dopo tanti tentativi..
«Si oggi sono particolarmente felice, bisogna sempre lavorare per continuare così».

Ora è momento di fare gol anche in Europa..
«Certo, sarà difficile questa partita, noi proveremo a vincerla con le nostre forze».

Napoli in corsa su ogni fronte, tutti i giocatori sembrano pronti quando chiamati in causa..
«Si, il mister ci fa sentire importante tutti e ci carica sempre».

Oggi esame superato contro una “piccola”…
«Dopo Milan e Roma si doveva dare continuità, ora dobbiamo proseguire in Europa».

Partita di grande sacrificio da parte tua, ma anche un bel gol..
«Si per me è un nuovo ruolo, spero di accontentare il mister, lavorando tutti insieme uniti faremo bene».

Ti sei trovato nell’uno-contro-uno con Cannavaro: il tuo ex compagno di squadra non ti ha contrastato, pur conoscendo le tue abilità.
«Paolo mi conosce, non mi ha affrontato perché temeva lo potessi saltare e segnare ugualmente».

Hai giocato sia con Cavani che con Higuain, chi è più forte?
«Come ho sempre detto sono due grandi campioni, Higuain è più uomo squadra, mentre Cavani cerca sempre il gol». 

Sembra che ti stia adattando al nuovo ruolo.
«Ringrazio il mister perché sa che nella posizione do ve sto giocando mi sacrifico di più, ma spero possa arrivare anche qualche gol in più». 

«L’episodio dei fischi al San Paolo? Ho reagito male, ho chiesto scusa ed ora è tutto risolto».

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top