Notizie

Insigne: “I tifosi staranno sicuramente male ma promettiamo il massimo fino alla fine. Ecco cosa devono fare ora”

Lorenzo Insigne ha parlato nel post Juve-Napoli Così a Sky Sport:

“Calo di personalità? Stasera l’unica cosa che non c’è mancata è la personalità, siamo venuti qui per imporre il nostro gioco come sempre fatto, non ci siamo riusciti. Partita decisa da un episodio, guardiamo avanti. Dobbiamo stare tranquilli, sono solo un punto sopra di noi, ora dobbiamo pensare a lavorare e a noi stessi. Cosa pensano i tifosi? Staranno male perchè perdere il primato e perdere con la Juve è dura. Gli chiedo di starci vicini e gli promettiamo di dare il massimo fino alla fine. Io e Higuain come Careca e Maradona? Dobbiamo restare coi piedi per terra, la salita è ancora lunga. Ho guardato tante volte i video di Careca e Maradona. Ma di paragoni ce ne fanno tanti. Io poco propositivo? Bonucci si alzava palla al piede, non potevo lasciare Ghoulam con Lichtsteiner e Cuadrado. Dobbiamo aiutarci a vicenda, solo così arriveranno risultati importanti. Gol di mio fratello? L’importante è che segni anche lui”.

Così a Premium Sport“Abbiamo sempre detto che non era decisiva come gara e continueremo a dare il massimo per arrivare in alto. Ci aspettavamo più spazio. Peccato per la deviazione ma ora andiamo avanti e pensiamo a giovedì. Siamo convinti di essere una grande squadra, siamo venuti qui per imporre il nostro gioco come ci chiede sempre il mister. Questa sconfitta fa male ma l’importante è andare avanti. Lo 0-0 era il miglior risultato. Sono contento della mia prova, ho dato il massimo come in ogni partita, mi sono sacrificato molto in fase difensiva perchè Cuadrado spingeva molto. Abbiamo preparato la partita come tutte le altre, in ogni partita ci alleniamo con la stessa intensità. Ringraziamo i tifosi che ci stanno sempre vicino, l’unica promessa che possiamo fargli è che giocheremo le prossime 13 partite come 13 finali”. 

Così a Radio Kiss Kiss: “C’è tanta amarezza perchè poteva finire 0-0. Ci dispiace perchè è un risultato che ci va stretto. Non avremo ripercussioni perchè siamo un gruppo forte e imporremo sempre il nostro gioco come è accaduto stasera. Loro sono stati più fortunati di noi. Abbiamo perso, ma è solo un punto in più”.

Inside Articles Bottom
To Top