100×100 Napoli

Notizie

Insigne in conferenza: “Sto bene con la maglia numero 24. Sarri? Mi sta dando tantissimo”

9b73159178af3394fb64486864d72fe8

L’attaccante del Napoli, Lorenzo Insigne, ha parlato in conferenza stampa a Coverciano dal ritiro della Nazionale italiana:

“Mi fa piacere ricevere elogi dopo la partita con il Milan, grande soddisfazione uscire con gli applausi anche dei tifosi avversari – confessa Insigne -. Spero di continuare così. Non mi piaceva andare a scuola ed il pomeriggio mi allenavo nelle giovanili del Napoli, i miei sacrifici mi hanno ripagato abbondantemente. Facevo l’ambulante e andavo a vendere vestiti. La maglia numero 10? Quella appartiene a Maradona, è pesantissima ed io non ci penso perché ho la mia 24″.
Insigne ha poi continuato parlando di Maurizio Sarri e dell’ex compagno ai tempi del Pescara, Ciro Immobile: “Dal primo giorno che è arrivato non abbiamo mai dubitato del suo valore – aggiunge -. L’anno scorso il suo Empoli giocava benissimo a calcio ed ora anche noi siamo su quella strada. Ci ha subito trasmesso la determinazione che ci serviva. Nello spogliatoio parlavamo spesso del 4-3-3, anche l’anno passato, ma solo Sarri mi ha chiesto dove potevo rendere al meglio. Col 4-3-3 noi esterni ci esprimiamo al meglio. Con Zeman mi sono trovato bene ma anche con Sarri e i movimenti sono più o meno gli stessi. Zeman è stato per me molto importante, mi ha fatto maturare tanto. Immobile? Sta vivendo un momento difficile mi auguro che possa passarlo e tornare presto in nazionale. Rispetto a Benitez il cambio di modulo ci ha dato maggior sicurezza”.

Insigne ha  anche parlato del campionato del Napoli e dello scudetto: E’ presto per pronunciare sentenze – aggiunge -, ora stiamo facendo bene, è chiaro che vogliamo vincere il campionato e ci proveremo fino alla fine.  E’ il sogno di qualunque bambino di Napoli giocare con questa maglia, alla società ho sempre detto di voler restare”. 

 

Inside Articles Bottom
To Top