Notizie

Jacobelli: “Serve la tecnologia per non avere polemiche, c’e’ difformità di giudizio”

c57441398636d3fd2bf3d018c3c123d9

Il giornalista commenta il momento del Napoli. A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Xavier Jacobelli, giornalista:
“Indipendentemente dalle maglie che i calciatori indossano, ci saranno sempre polemiche finché non ci sarà l’introduzione della tecnologia del calcio. C’è incapacità da parte di alcuni arbitri di imporre il regolamento e quando un calciatore protesta in maniera plateale, i direttori di gara devono esigere che le regole vengono rispettate e invece la difformità di giudizio genera casi come quello di Bonucci o di Higuain. 
Il Napoli non può sentirsi tranquillo perché ci sono ancora 18 punti a disposizione e il calendario propone ancora lo scontro diretto a Roma. In questo momento il Napoli deve fare ciò che ha fatto domenica e quindi reagire immediatamente. Gabbiadini vanta la migliore media tra minuti giocati e gol segnati e contro il Verona ha dimostrato di pointer essere titolare in qualsiasi squadra. 
Ciò che sta accadendo in queste ore al Milan è la conferma che Mihajlovic stia pagando per gli errori di Berlusconi e di Galliani. Penso che l’allenatore non meritasse questo trattamento, ha portato il Milan in finale di coppa Italia, dispone di un organico lacunoso, ha lanciato in serie A un portiere che rischia di andare agli Europei visto l’infortunio di Perin, ma tutto questo non è bastato”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top