Notizie

Juventus-Napoli: trasferta vietata? Ecco la risposta dei napoletani

767eb3419a072d51c18591a3e43206b9

La tifoseria azzurra non vuole far mancare il proprio sostegno alla squadra in una partita forse decisiva per la vittoria dello scudetto. I tifosi del Napoli residenti in Campania non potranno seguire la squadra nella trasferta di Torino conto la Juventus. Secondo quanto riportato dal portale web del Corriere dello Sport il legale di Maradona, l’avvocato Angelo Pisani, avrebbe lanciato l’idea di una “class action” dei tifosi napoletani per intentare un ricorso al Tar contro il divieto imposto ai tifosi del Napoli per la sfida scudetto Juventus-Napoli.

Queste le parole dell’avvocato Pisani: “Un provvedimento inaccettabile ed illegittimo che offende anche la dignità dei napoletani, emanato da uno Stato che non è in grado di svolgere i suoi compiti garantendo la sicurezza negli stadi. Non si può non rimanere indignati di fronte all’ordinanza del prefetto di Torino, che proibisce solo ai tifosi della Campania di accedere allo stadio il prossimo 13 febbraio, in occasione dell’atteso match Juventus -Napoli. Una disposizione palesemente illegittima e inaccettabile perché discriminatoria, lo specchio della resa di uno Stato che è incapace di garantire la sicurezza e buono solo a far pagare le tasse ai cittadini. Simili decisioni servono solo a mortificare il sano agonismo sportivo della tifoseria partenopea e, in generale, ad offendere la dignità del popolo napoletano, provocando gravi pericoli nel mischiare poi tifosi azzurri di altre parti d’Italia e tifosi bianconeri negli stessi settori, con reali rischi di pericolo in questi casi”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top