Notizie

Koulibaly si racconta: il rapporto con Benitez, il razzismo e quell’errore che non si perdona

Kalidou Koulibaly si racconta.

Riportiamo alcune parti dell’intervista del calciatore rilasciata ai colleghi de Il Mattino. La versione integrale la potrete trovare sulle pagine del quotidiano.

IL RAPPORTO CON BENITEZ. Il francese parla del tecnico spagnolo e del futuro ancora incerto. Koulibaly spera nel rinnovo di Benitez e farebbe qualunque cosa per convincerlo a restare, questo dimostra quanto la squadra tenga molto al tecnico e che la permanenza di Benitez non dipende dal rendimento della squadra.

LA DIFESA DEL NAPOLI E’ SOTTO ACCUSA. Koulibaly e i compagni di reparto non stanno rendendo al massimo, i gol presi sono tanti e lui lo sa bene. Infatti spiega che in allenamento lavorano tanto per far si che certi errori non si ripetano. Un errore che non si perdonerà mai è quello commesso a Torino. Sa anche che il problema è la concentrazione: lui e i compagni devono evitare i cali di concentrazione anche se gli impegni sono tanti e andare incontro a certe situazioni è normale.

LA SUPERCOPPA. Per il difensore azzurro è stata una grande emozione. Voleva battere il rigore e sfidare Buffon effettuando il cucchiaio, come fece Zidane nella finale Mondiale del 2006.

IL RAZZISMO. Un tema che tocca molto Koulibaly. Qualche “buu” negli stadi li sente ma riesce a far finta di nulla, cosa impossibile se lo facessero i tifosi azzurri.

Sponsor 2

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top