Notizie

L’avversario ai raggi X: l’Atalanta

d2bdfa8f9a0f5a39707e6952d30fa990

Analisi tattica della squadra bergamasca: cerchiamo di capire che squadra si ritroverà ad affrontare il Napoli.

L’Atalanta ritrova il Napoli nella 22 esima giornata di campionato. I nerazzurri, guidati da Colantuono, dovranno riscattarsi dalla sconfitta subita a Torino.

Il tecnico nerazzurro ritrova sia Lucchini che Migliaccio, ha poi ripreso ad allenarsi in gruppo Scaloni dopo l’infortunio al ginocchio. Salteranno invece la sfida contro i partenopei Brivio e Carmona squalificati, oltre al lungodegente Bellini. Il modulo schierato sarà il 4-4-1-1 ma che in sostanza sarà un 4-4-2, dove Raimondi e Bonaventura saranno gli esterni, mentre Moralez supporterà Denis. A centrocampo vedremo la coppia Cigarini – Migliaccio e in difesa Stendardo e Lucchini al centro con Benalouane a destra e Del Grosso a sinistra.

Reduce da 3 vittorie consecutive, l’Atalanta si è dovuta arrendere contro il Torino (penalizzata da un arbitro a dir poco casalingo). I bergamaschi hanno solo 6 lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione. La squadra di Colantuono non conosce mezze misure in campionato: gli orobici hanno pareggiato solo tre volte.

Atalanta e Napoli a confronto:
La classifica: Con 24 punti, l’Atalanta è in 12 esima posizione; con 44 punti, il Napoli è in terza posizione.
Attacco: Atalanta ha segnato 21 gol; Napoli ne ha segnati 44.
Difesa: Atalanta ha subito 30 gol; Napoli ne ha subiti 23.

Gli ultimi due precedenti rendono esattamente l’idea della difficoltà: l’anno scorso Carmona fece un brutto scherzo alla squadra allenata da Walter Mazzarri, mentre due stagioni fa fu Denis a punire i partenopei, che però pareggiarono all’ultimo secondo grazie a una rete del solito Cavani. L’ultima vittoria del Napoli a Bergamo, infine, è datato stagione 2009/10 quando Quagliarella e Pazienza portarono, con un gol per tempo, tre punti alla compagine di De Laurentiis.

Sarà partita dura e la rocambolesca rete di Insigne in Coppa Italia ha reso gli animi molto caldi tra le due squadre. Basti ricordare l’episodio di Cigarini che minacciò palesemente Callejon. 

 

 



Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top