Notizie

L’Empoli ai raggi X. La semina di Sarri per il raccolto di Giampaolo

2f97f5e47df7a559dc3612e20f210735

La squadra toscana giocherà contro il Napoli domenica 31 gennaio alle ore 15:00 al San Paolo. Un ritorno al passato per Hysaj, Valdifiori e, soprattutto, per Sarri. Domenica al San Paolo, per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016, sarà di scena l’Empoli. La squadra toscana è considerata, alla pari del Sassuolo, una delle sorprese positive del campionato in corso. 

L’allenatore Giampaolo è stato bravo a continuare l’ottimo lavoro che Sarri ha svolto all’Empoli nelle ultime tre stagioni, che hanno visto la squadra toscana salire in Serie A e salvarsi senza affanni la scorsa stagione.

Giampaolo ha continuato a far giocare la squadra con il modulo preferito dall’attuale allenatore del Napoli il 4-3-1-2, che prevede il trequartista alle spalle delle due punte. Giampaolo ha trovato un certo equilibrio in campo e di formazione con Skorupski tra i pali, linea difensiva formata da destra a sinistra da Laurini, Tonelli, Barba e Mario Rui. I tre centrocampisti maggiormente utilizzati in questa stagione sono Buchel a destra, Paredes al centro e il talento Zielinski sulla sinistra. La stella è il trequartista Saponara, osservato speciale da molti club importanti non solo italiani. Le due punte di solito sono l’esperto Maccarone e Pucciarelli. 

L’Empoli è una squadra che predilige affrontare le partite giocando a viso aperto, mettendo spesso in mostra un bel calcio. Non a caso sono tanti i calciatori che il Napoli ha visionato per completare la propria rosa. Da Mario Rui e Saponara lo scorso giugno, a Tonelli, Barba e Zielinski per la sessione invernale. Nell’Empoli c’è anche il centrocampista Maiello, di proprietà del Napoli.

Il rendimento dell’Empoli è stato lineare, con 9 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte che gli hanno permesso di conquistare 32 punti e il settimo posto in classifica alla pari del Sassuolo. temibile soprattutto in trasferta, dove ha ottenuto 5 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte. Il risultato più prestigioso è stato il 2-2 conquistato nel derby con la Fiorentina. Così come 2-2 è stato il risultato dell’ultima partita giocata in casa contro il Milan, quando l’Empoli è stato bravo a rimontare per ben due volte lo svantaggio.  

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top