Notizie

L’Italia non chiude il discorso qualificazione. A Sofia è 2-2

7ca1263a39225c3a9ef2a150e92906fd

Uno splendido gol di Eder al minuto 83°, ha consentito agli azzurri di Antonio Conte di conquistare un punto sul campo di Sofia. Finisce 2-2.

 

Quella scesa in campo contro la Bulgaria, in ogni caso, è stata un’Italia deludente. Un punto prezioso conquistato soltanto negli ultimi 15 minuti, giocati con voglia e determinazione. In precedenza soltanto basso ritmo, poche occasioni da gol e tanta noia.  

Gara che sembrava essere partita in discesa: trascorrono appena 4° minuti e l’Italia passa in vantaggio grazie ad un’autorete di Minev che insacca per evitare a Zaza di ribadire in rete.

L’Italia si siede e spegne. La Bulgaria ribalta la gara grazie alle reti di Popov e Micanski.

Bisogna attendere gli ultimi 15 minuti per tornare a vedere brio nelle gambe degli azzurri. La Bulgaria è alle corde ma non subisce altro che il bellissimo pareggio di Eder all’83°. Gabbiadini, subentrato ad Antonelli  all’86°, spreca a pochi passi dal portiere avversario dopo aver creato i presupposti per ribadire a rete.

Qualificazione ancora aperta per gli azzurri. 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top