Notizie

La clamorosa esclusione di Higuain dalla nazionale. Ecco i motivi

2a32f78c6282f95175e98f8a3711218b

Il CT argentino Tata Martino ha preferito Dybala della Juventus al centravanti del Napoli. L’Argentina sarà impegnata l’8 e il 13 ottobre in due gare valide per la qualificazione ai mondiali in Russia del 2018. Tra i convocati che dovranno affrontare Ecuador (a Buenos Aires) e Paraguay (ad Asucion), non figura Higuain, sostituito dallo juventino Dybala (LEGGI QUI la lista dei convocati).

In Argentina l’esclusione di Higuain ha fatto molto clamore, anche per la doppietta segnata da grande centravanti di razza contro la Lazio solo domenica scorsa.

Un piccolo passo indietro. In occasione della tournèe negli Stati Uniti fatta dalla nazionale argentina all’inizio di settembre, Higuain non ha potuto rispondere alla convocazione a causa di un’influenza gastro-intestinale che lo aveva colpito dopo il match giocato contro la Sampdoria al San Paolo.

Secondo il quotidiano argentino “Clarin”, questa mancata partecipazione del “pipita” non è piaciuta al gruppo. Il Clarin riporta anche una dichiarazione del CT argentino, che giustifica così la mancata convocazione di Higuain:

“La lista l’ho preparata prima di Napoli-Lazio e non sapevo quanto fosse guarito Higuain. Forse quando ha segnato stava bene. In ogni caso non è una partita che può cambiare le scelte, ma bisogna considerare tutto un percorso”.

La giustificazione del CT argentino riportata dal Clarin, lascia perplessi, perchè il centravanti del Napoli è stato colpito da una semplice influenza e non aveva subìto infortuni muscolari o traumatici, che avrebbero potuto, forse, giustificare la rinuncia ad uno dei centravanti più forti in circolazione. Inoltre al suo posto è stato convocato Dybala che nella Juventus non è quasi mai partito titolare. 

Solo nel mese di ottobre del 2014, quando era all’inizio della sua esperienza sulla panchina dell’albiceleste, Tata martino dichiarò: Per me e Benitez è una fortuna avere Higuain in squadra. Il suo contributo è il contributo di uno dei migliori attaccanti al mondo. Lo è da molto tempo e abbiamo la fortuna che giochi per l’Argentina”.

© Riproduzione riservata. 


Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top