Notizie

La Lazio vince la Coppa Italia primavera

I biancocelesti superano la Roma e confermano il successo dello scorso anno La Lazio vince la Coppa Italia primavera battendo con il punteggio di 2-0 la Roma nella finale di ritorno. Decisiva la doppietta di Oikonomidis che ha ribaltato il risultato dell’andata, vinta 1-0 dai giallorossi con un gol del napoletano Verde.

I ragazzi di mister Simone Inzaghi regalano con questo successo in rimonta la Coppa ai tifosi laziali, sempre felici di imporsi sui rivali cittadini. La rivalità si è avvertita anche in questo doppio scontro tra le squadre primavera, con i tifosi giallorossi che avevano postato sui social media vari sfottò diretti ai laziali basati sul fatto che Verde avesse segnato il gol decisivo nella gara d’andata al minuto 71. Evidente il richiamo al 26 maggio 2013, giorno della sconfitta in finale di Tim Cup e a quel “Lulic 71′” diventato ormai un’ossessione per i supporter romanisti ormai a secco di trofei dal 2008. Ad assistere a questa finale di ritorno un parterre composto da vari personaggi del panorama calcistico italiano come Zeman e il C.T. della Nazionale Under-21 Luigi Di Biagio, oltre a mister e una folta rappresentanza di giocatori di entrambe le squadre della capitale.

Decide l’australiano Oikonomidis che è riuscito a trafiggere per due volte Marchegiani, portiere dei ragazzi di De Rossi e figlio d’arte. Per la Lazio è la seconda vittoria consecutiva in questa competizione e la terza in assoluto. Un altro successo per Simone Inzaghi che sta vivendo una situazione opposta rispetto a quella del fratello Filippo. Uno al terzo trionfo in due anni con la primavera, l’altro sotto processo dai media in attesa della partita contro il Napoli che potrebbe sancire la fine anticipata della sua esperienza sulla panchina del Milan. 

Sponsor 3

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top