Notizie

La rivincita di Higuain

77d8b01bd1217fcd5661a55d09ab2784

Escluso dalla precedente convocazione, il centravanti del Napoli è tornato in nazionale a furor di popolo. Gonzalo Higuain non partecipò alla tournèe che la nazionale argentina fece a settembre negli Usa. Questa mancata partecipazione causata da un’influenza, determinò l’esclusione alla successiva convocazione per gli impegni dell’Argentina in partite di qualificazione ai mondiali nel mese di ottobre [CLICCA QUI].

La spiegazione del CT argentino Tata Martino [CLICCA QUI], non convinse nessuno. Infatti è bastato poco per far cambiare idea al selezionatore dell’albi-celeste. Due partite senza gol: la sconfitta interna con l’Ecuador e il successivo pareggio esterno con il Paraguay. Eppure c’erano Messi, Aguero, Lavezzi, Di Maria e Dybala. 

Il popolo calcistico argentino, da sempre animato da una passione immensa per i colori della propria nazionale, non avrebbe perdonato un’altra esclusione di Higuian. IL Napoli in quel paese è una squadra seguitissima sia dai tanti italiani emigrati che dagli argentini, grazie anche ai trascorsi partenopei di calciatori come Maradona e Sivori.

Quelli di Higuian con il Napoli, sono numeri da vero top-player.
Giocate da fuoriclasse, tanti assist che hanno mandato in gol i compagni, già 11 gol segnati in un campionato difficile come quello italiano (9) e in Europa League (2), ma soprattutto il “Pipita” è in una strepitosa condizione fisica e mentale (grazie a Sarri?).   

Proprio al centravanti del Napoli, considerato uno dei primi tre-quattro al mondo, sarà affidato il compito di superare le difese avversarie dell’odiato Brasile e della Colombia. Sulle spalle di Higuain cadrà tutta la responsabilità di un attacco, che sarà privo anche degli infortunati Messi ed Aguero.

Anche Tata Martino si è dovuto arrendere a tanta qualità ed è stato costretto a fare non uno, ma undici passi indietro.
Questa per Gonzalo Higuain è davvero una bella rivincita e, anche se servita fredda, non è il caso di parlare di vendetta. Lui è un vero campione e “serve” solo gol.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top