Notizie

La sconfitta di tutti

a616f0db2256f7f1735717ae9bba2b8e

Il match di sabato avrebbe dovuto rilanciare le ambizioni Champions del Napoli. Così non è stato. Gli azzurri perdono all’Olimpico e salutano il secondo posto.
Ma gli uomini di Benitez non sono gli unici ad uscire sconfitti. Quello che è accaduto in Curva Sud sancisce una sconfitta nazionale.
Cori razzisti dal primo minuto, striscioni contro una donna, una madre colpita da un lutto tremendo e senza senso.
Ma lo striscione più vergognoso è quello che recitava:
“Daniele con noi”.
Un  segnale, un messaggio di solidarietà nei confronti di chi è accusato di aver ucciso Ciro Esposito e di aver colpito altri due tifosi napoletani prima della finale di Coppa Italia del tre maggio scorso.
Il comunicato della Roma non denuncia con fermezza l’episodio e le parole del Presidente Tavecchio non sono sufficienti dopo le riforme estive che hanno ridimensionato le sanzioni per i cori di discriminazione territoriale.
Poteva essere un match spettacolare. Invece è stata la sconfitta di tutto il calcio italiano.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top