Notizie

La Serie A sostiene Special Olympics. Anche il Napoli partecipa all’iniziativa. Le parole di Tavecchio

b90391b080aabd0ec530b4954fc6b4fb

Special Olympics è un programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per le persone, ragazzi e adulti, con disabilità intellettiva. Nel mondo sono oltre 170 i paesi che adottano il programma Special Olympics.
In occasione delle partite della 36sima giornata del massimo campionato di calcio italiano, la Lega di Serie A ha promosso un’iniziativa per sensibilizzare l’attenzione dell’opinione pubblica sulla European Football Week che Special Olympics, con il supporto della Uefa, organizza per il quindicesimo anno consecutivo. La settimana interamente dedicata al calcio si terrà, in contemporanea, in 50 paesi europei coinvolgendo più di 55.000 Atleti per un totale di 420 eventi, in programma dal 30 maggio al 6 giugno.

Prima delle partite di questo week-end, compresa Napoli-Cesena di lunedì sera, tutte le squadre del campionato di Serie A TIM scenderanno in campo accompagnate dallo striscione “Special Olympics”; gli arbitri indosseranno le maglie e gli allenatori le sciarpe rappresentative del Movimento. Inoltre, sui campi di Milano e Roma, rispettivamente per gli incontri di Inter-Juve di sabato 16 alle ore 18.00 e Roma-Udinese di domenica 17 alle ore 20.45, due Atleti Special Olympics, in rappresentanza della squadra di calcio che il prossimo luglio parteciperà ai Giochi Mondiali di Los Angeles, entreranno in campo insieme ai calciatori. Un’opportunità utile ad evidenziare come una partita rappresenti in primo luogo un momento di divertimento e di forte aggregazione. 

 
In Italia, con il patrocinio della FIGC, della Lega Serie A, della Lega Serie B, dell’AIC, dell’AIA, dell’AIAC e della LND verranno organizzate 18 tappe, con circa 4.000 partecipanti coinvolti tra Atleti con e senza disabilità intellettiva, che prevedono percorsi di avviamento al calcio unificato. Diversi appuntamenti che interesseranno 10 regioni italiane, per un progetto che va al di là di ogni confine geografico e sociale.

Queste le parole del presidente della FIGC Tavecchio: A nome di tutta la Federazione e di tutti i suoi componenti siamo vicini a qualsiasi genere di attività sportiva che miri all’inclusione sociale”.

CLICCA QUI per consultare il sito ufficiale di Special Olympics Italia.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top