Notizie

La stagione del Napoli: Hysaj-Maggio, il passaggio di consegne sulla corsia di destra

38660a44884282a982a6205e228e9698

100x100napoli.it racconta la stagione dei due terzini destri del Napoli. La stagione che si è appena conclusa ha visto infrangere record storici del club partenopeo. Tra le note più positive c’è certamente Elseid Hysaj. Reduce dall’importante salvezza con l’Empoli, il terzino albanese è stato acquistato a titolo definitivo per cinque milioni. Agli occhi dei tifosi ed anche di qualche addetto ai lavori il laterale, insieme a Valdifiori, rappresentava il simbolo di un ridimensionamento delle ambizioni del club partenopeo e di una provincializzazione della società.

Insomma malgrado Hysaj avesse ben figurato ad Empoli, lo scetticismo tecnico-tattico nei suoi riguardi era forte. In molti, non a caso, ipotizzavano che fosse semplicemente il sostituto di Christian Maggio, fresco di rinnovo per altri tre anni, così come era già toccato a tanti altri prima del calciatore classe ’94. Tuttavia l’inizio poco esaltante non fece ben sperare nel buon esito della nuova stagione. Nelle prime tre giornate di campionato contro Sassuolo, Sampdoria ed Empoli, gli azzurri subirono sei reti con Maggio schierato a destra ed Elseid a sinistra, malgrado quella non fosse la sua fascia di competenza.

LA SVOLTA: Nel giorno dell’esordio europeo per Maurizio Sarri, il 17 settembre 2015 contro il Brugge, arriva il cambio di marcia. L’allenatore, dopo un confronto con la squadra, decide di abbandonare il suo consolidato 4-3-1-2 in favore del 4-3-3. Out Maggio sulla destra per Hysaj, e aut anche Valdifiori per Jorginho. Il Napoli rifila il primo poker stagionale alla squadra belga fornendo una prestazione esaltante. Il resto poi, è storia nota: il tecnico partenopeo si affiderà all’undici titolare consolidato e gli azzurri conosceranno pochissime battute d’arresto. La qualità e la continuità di rendimento, oltre al carattere e alla maturità mostrata dell’ex calciatore dell’Empoli, lo hanno reso un elemento imprescindibile per l’equilibrio della difesa. Le statistiche sul minutaggio e sul totale delle presenze stagionali, infatti, confermano questo dato interessante. Hysaj ha collezionato 3821 minuti. Maggio invece “solo” 1018. L’albanese ha totalizzato quindi, quasi il quadruplo dei minuti del nazionale italiano. In 48 match stagionali inoltre, Elseid è sceso in campo in 43 partite, il vice-campione d’Europa invece, solo in 15. È palese che ormai il giovane terzino abbia scavalcato il calciatore vicentino, alla sua ottava stagione in maglia azzurra.

In attesa di capire quali saranno gli sviluppi di questa sessione di calciomercato è il futuro di Maggio, la dirigenza partenopea dovrà mettere a disposizione di Maurizio Sarri un altro terzino destro che sia in grado di far rifiatare Hysaj senza però incidere sull’equilibrio difensivo trovato.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top