Notizie

Le pagelle di 100x100Napoli: il Napoli capitola nonostante Koulibaly

d732da2e273e4e9f7f937d8063286583

Un Napoli che complessivamente non sfigura perde ancora in trasferta, immeritatamente, ed ora la Roma è a -2.

Reina 6: la solita grande certezza, soprattutto nelle uscite. Poco impegnato fino al gol sul quale è incolpevole

Hysaj 6: annulla El Sharawy offrendo sicurezza e concretezza alla fase difensiva. Manca la sua spinta nella fase offensiva

Ghoulam 5,5: soffre Salah nei primi minuti, poi pensa che attaccando può tenere più bassa la catena destra della Roma

Albiol 6: all’inizio un po’ in affanno, si riprende strada facendo mettendoci la solita personalità. Grande chiusura su l’unica escursione di El Sharawy che riesce a superare Hysaj

Koulibaly 6,5: fisico muscoli e grandi chiusure al servizio della squadra. Un muro a protezione della porta napoletana

Jorginho 5,5: metronomo e regista della squadra, va in difficoltà dal punto di vista fisico contro il centrocampo rognoso della Roma

Allan 5,5: non si vede tantissimo, impegnato come è a tenere a bada Perotti in prima battuta, oltre che a raddoppiare su El Sharawy. Ogni tanto affonda verticalmente ed è sempre pericoloso

Hamsik 5: contro le grandi, si sa, spesso scompare, come nella gara odierna. La personalità non è proprio il suo forte. Sul finale gli manca la cattiveria per aggredire un pallone a porta sguarnita

Callejon 5,5: solito lavoro oscuro in copertura. Viene servito e lanciato poco. L’unica palla giocabile la butta dentro, purtroppo con un piede in fuorigioco.

Mertens 5,5: Sarri rischia di alterare gli equilibri di una squadra già collaudata premiando il suo buono stato di forma. Si sacrifica spesso in copertura ma, alle volte, è troppo egoista e l’affiatamento con Higuain è perfezionabile.

Higuain 6,5: rientra dopo tre gare di riposo, ci si aspettava che volesse spaccare il mondo. Bello lo stop a seguire in area con il quale si libera di due difensori ma spara sul portiere e l’apertura per Mertens nel secondo. Restano queste le giocate degne di nota

Insigne 6: entra e cerca subito alcune giocate delle sue e la manovra offensiva sembra giovarsene. 

Lopez 6: entra al 78′, ha il tempo di inserirsi in un paio di giocate offensive azzurre. Comunque non sfigura.

Sarri 5: arriva ancora una sconfitta in una partita decisiva per la stagione, forse è incolpevole ma ora siamo alla sesta sconfitta in trasferta e la terza consecutiva. Quando decide di accontentarsi capitola proprio come a Torino. Troppo integralista anche lui, nei minuti finali se proprio doveva accontentarsi poteva infoltire il centrocampo in difficoltà per l’intera gara. Poi perchè togliere Allan e non Hamsik?

Orsato 6: il solito fischietto che interpreta poco e applica, delle volte, troppo letteralmente il regolamento. Non piace il suo protagonismo

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top