Notizie

Le pagelle di 100x100Napoli: Napoli in Champions, Higuain nella storia

fc80e6c27bab84cf837698b472858d8c

Ultima partita al San Paolo della stagione, il Napoli centra la Champions grazie anche al suo campione assoluto che supera Nordahl ed entra nella storia del calcio italiano

Reina 8: leadership, coraggio e capacità di comandare la difesa. Nonostante qualche sbavatura è un calciatore fondamentale per la conquista della Champions

Hysaj 8: calciatore affidabile che fa della continuità il suo punto forte. Attento nelle chiusure, si propone in attacco coprendo l’intera fascia 

Chiriches 7: calciatore prezioso, si fa trovar pronto quando viene chiamato in causa senza creare malumori nel gruppo

Koulibaly 8: difensore veloce, puntuale nelle chiusure e dal fisico portentoso. Stagione straordinaria la sua, un vero protagonista

Ghoulam 8: si spinge molto in avanti anche perchè c’è poco da difendere. Buoni i cross dal fondo, un po’ meno i tiri dal limite e le punizioni

Allan 8: un rubapalloni mai domo, il raddoppio è partito da una sua azione magistrale

Jorginho 8: tocca un’infinità di palloni, recupera a tutto campo e prova il tiro dalla distanza. Buona la sua prova come la sua stagione

Hamsik 8: ha il merito di sbloccarla facendosi trovare pronto su una ribattuta da pochi metri nel giorno in cui raggiunge Maradona a quota 81

Callejon 8: standing ovation alla sua uscita. Un calciatore a tutto campo, l’equilibratore. Accelera, copre, spinge, una spina nel fianco

Higuain 10: un grandissimo giocatore, da stasera una leggenda. Il re dei bomber del campionato italiano, un vero extraterrestre. Il terzo gol è un capolavoro, di rara bellezza tra il delirio del San Paolo

Insigne 7: tenta alcune giocate, solo la traversa lo separa dal gol, in ripresa dopo una prima parte di stagione straordinaria

Mertens 7: non riesce ad entrare in partita, sciupa un occasione di testa ma merita anche lui il voto alto per l’intera stagione giocata da tredicesimo uomo

Regini 6: fa il suo esordio al San Paolo, si vede poco ma può partecipare anche lui alla festa

Lopez 6,5: di sicuro non è appariscente ma merita ampiamente la sufficienza per la sua affidabilità

Sarri 8: ha il merito di aver migliorato la fase difensiva del Napoli e l’umiltà di riconoscere i meriti dei suoi calciatori. Riesce a ridare entusiasmo ad Higuain ed a conquistarsi la sua prima Champions 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top