Avversarie Champions

Legia, Berg in conferenza: “Il Napoli è una squadra da Champions”

7e993a43f7cf708c5152f82babba677d

Alla vigilia di Legia Varsavia-Napoli, Henning Berg, tecnico dei polacchi, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa. Ecco quanto riporta il sito ufficiale del club polacco: “Non sono stupido ne ingenuo, giovedì giochiamo contro il Napoli un top club europeo e la notizia della settimana dovrebbe essere questa.
Il Legia riceve sempre critiche, se vinciamo è perché l’avversario è debole se perdiamo è perché siamo noi deboli. In questa stagione abbiamo già giocato 20 partite e vinte 12 di loro, e stiamo parlando del periodo in cui si gioca ogni tre giorni, con sei giocatori chiave infortunati. Siamo al secondo posto in classifica Ekstraklasa. Siamo riusciti a qualificarsi per la Europa League, abbiamo raggiunto i quarti di finale della Coppa di Polonia. Diamo un’occhiata ad altri club polacchi che giocano nelle competizioni europee e vediamo dove sono.

Faccio di tutto per preparare bene la squadra per la partita contro il Napoli. Sarà un grande giorno per tutti, perché i nostri rivali di solito giocano in Champions League e hanno molti grandi giocatori. Tutti dovrebbero godersi questo incontro, è davvero una festa per il club, i tifosi. Questo dovrebbe essere il messaggio principale di questi giorni. È per questo che noi giocheremo in Europa e lavoreremo duramente ogni giorno per misurarci con squadre forti. Faremo di tutto per vincere. Lavorare con questi giocatori e lo staff tecnico è una cosa che mi dà piacere. Per me la cosa più importante è giocare giovedì, bene, contro il Napoli. Possiamo farcela se ci concentreremo solo su questa gara.

Il mio esonero? Il club non mi ha comunicato nulla. La decisione di cambiare l’allenatore dipende solo dal club. Se vogliono farlo, lo fanno, altrimenti no. Posso vivere in entrambi i casi. Abbiamo vinto il campionato con dieci punti di vantaggio, la scorsa stagione abbiamo vino il gruppo d’Europa League e la Coppa nazionale. Quando rientreranno Duda, Malowski e Vrdoljak avremo la qualità su più fronti. 

Le squadre italiane sono sempre ben organizzate e hanno la giusta mentalità. Il Napoli ha un molta esperienza, ha giocato in Champions League ed è composta da grandi giocatori come Hamsik, Higuain, Callejon e Mertens. Inoltre, il Napoli presenta una forma fisica molto buona di recente, come dimostra la vittoria sul Club Brugge KV e la Juventus. Per noi è una prova difficile, ma allo stesso tempo ci voleva. Nella nostra squadra – a causa di trasferimenti e infortuni – ci sono stati molti cambiamenti, basta pensare che nella squadra che ha giocato a Midtjylland, c’erano solo tre giocatori delle “undici”, che un anno fa ha battuto il Trabzonspor”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top