100×100 Napoli

Champions League

Legia Varsavia diamante polacco, Napoli attento a Nikolic

20db30a1f5de98e05d7700a99deae566

Squadra di spessore e storico club della città polacca di Varsavia.

Sarà club polacco l’avversario del Napoli nei gironi di Europa League a contendersi uno dei due posti per il passaggio del turno. Il Legia Varsavia, meglio noto in patria come Legia Warszawa, è la squadra storica della Ekstraklasa, la serie A polacca. Un vanto nazionale per il calcio polacco con un palmares di tutto rispetto ed una storia che risale al 1916, anno di fondazione del club. Ben 10 scudetti e 17 coppe di Polonia, il tutto arricchito da 4 Super Coppe polacche con il primo campionato conquistato nel 1955. 
Il Varsavia parte in questo campionato con il freno a mano tirato. Al terzo posto della classifica con 10 punti totalizzati in 6 partite di campionato, trova in Nemanja Nikolic il suo uomo più pericoloso. Attaccante di razza che è già capocannoniere in campionato con 7 gol in 6 partite, una media stratosferica quasi da top player. Certo è che non si tratta di uno dei campionati di massimo livello europeo.
Essendo stata in passato la squadra dell’esercito polacco le altre tifoserie non vedono di buon occhio il Varsavia, un po’ la stessa rivalità che provano gli italiani nei confronti della Juventus. Si può quindi quasi dire che, da quel punto di vista, il Napoli si troverà difronte la Juventus di Polonia. La squadra è allenata dal norvegese Henning Berg, uno che di grandi vittorie ed imprese se ne intende visto che da calciatore ha militato nel Manchester United tra il 1997 ed il 2000 e vinto tre volte la Premier in carriera.

Inside Articles Bottom
To Top