Notizie

Benitez: “Pensiamo solo al Parma. Se avessi mandato delle spie non sarebbero state brave, facendosi scoprire…”

03f59fdd2e12085da20c58ca95e46273

Verso le 13 avrà inizio la conferenza stampa di Benitez, in diretta su 100x100napoli.
Benitez è arrivato, il tecnico è in giacca, molto elegante. La sala è gremita. Scelte per domani dettate dalla gara col Borussia?
La prossima partita in Champions è importante ma pensiamo al Parma, giocatori potrebbero essere stanchi ma chi ha lavorato qua ha lavorato bene

Higuain sta bene ma ha detto che è stanco, Hamsik ha qualche problema. Turnover in vista?
Ho visto che sia oggi, sia ieri, tutti hanno lavorato bene. Con la pioggia non era facile ma abbiamo lavorato veramente bene.

Il San Paolo non sarà nelle migliori condizioni. Sarà una opzione possibile non schierare Higuain? 
Higuain l’ho visto bene in allenamento. In campionato tutte le partite sono importanti e non esistono partite più importanti delle altre.

Il Parma è un match test dopo la sosta?
Dopo la sosta arrivano bene i giocatori e la continuità c’è vista anche la concentrazione che abbiamo nelle partite che disputiamo.

Hamsik, pensa di cambiare ruolo allo slovacco? Magari più dietro?
Tutte le squadre hanno problemi difensivi, noi possiamo ancora migliorare in questo aspetto, anche per questo dico che siamo al 75%. Marek ha la massima libertà, ma la soluzione per essere più forti in fase difensiva non sarà Hamsik più arretrato. All’inizio ha fatto tanti gol e quindi Marek deve stare più avanti per poter far più gol. 

(È il turno del nostro direttore Paolo Del Genio, giornalista di Canale 8)
Come sta Reveillere? È pronto per giocare sia a destra che a sinistra? Britos è pienamente recuperato e sarà disponibile in queste prossime partite?

Reveillere prima si allenava da solo, ora si allena con la squadra, potrebbe essere impiegato, ma dovremo vedere le condizioni anche di Armero e Maggio. Britos ha recuperato ed è disponibile.

Cassano è un grande giocatore. Cosa ne pensa?
Cassano è pericoloso e dovremmo stare attenti. Il Parma ha anche giocatori veloci come Biabiany che conosco bene e c’è Amauri che è forte anche di testa.

Borussia alle 18.30 domani: rischia il Dortmund o il Bayern?
Non credo che la differenza stia nella partita che affronteranno. Arriveranno anche loro, come noi, martedì in grande forma.

Albiol gioca sempre, sembra non si stanchi mai. A Torino l’inizio non fu dei migliori. Avete lavorato sugli errori commessi?
Albiol si stanca come tutti ma è importantissimo, Britos è disponibile come Cannavaro e Fernandez che stanno facendo bene. Abbiamo anche Uvini che ha fatto anche il terzino. Certo dopo Torino abbiamo pensato a migliorare il nostro approccio, ci sono state tante cose contro la Juve che non sono andate bene.

In questi giorni a Parma c’è stata una polemica: sembrerebbe che ci siano state delle spie a Collecchio per spiare la squadra di Donadoni.
No, non mando spie se devo decidere lo faccio di testa mia. Se proprio dovessi mandare una spia (scherza Benitez, ndr) sceglierei qualcuno di alto livello, in grado di farla bene in modo tale da portarmi informazioni significative. Sui giornali non si è letto nulla e posso solo pensare che la spia non era valida (ride, ndr)
Nei primi 15 minuti noi andiamo in gol come nessun’altra squadra. Dobbiamo dare fiducia ai ragazzi e continuare sulla strada che abbiamo tracciato, ripetendo quanto fatto di buono fino ad ora.

È stato un Napoli migliore in campionato o in Champions?
In campionato abbiamo il record per il miglior inizio, ma anche in Champions stiamo andando molto bene. Difficile dire dove siamo stati migliori, credo che stiamo figurando bene in entrambe le competizioni.

In questi giorni al Napoli è stato accostato il nome di Antonelli del Genoa. Cosa ne pensa?
Come tutti sapete di mercato non parlo. Domani c’è il Parma e penseremo solo alla gara.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top