Notizie

Lo spessore di Rafa

Non ci riferiamo allo spessore del suo giro-vita. Quest’ultimo, al di la di una pignola e millimetrica misurazione, si intuisce non abbia di misure particolarmente esigue. Lo spessore cui ci riferiamo è quello umano. Alla fine di questo campionato potremmo giudicare il tecnico spagnolo per quello che avrà dimostrato di saper fare in una piazza così difficile come quella napoletana. Chi si mette in gioco, e Benitez lo ha fatto, può far bene o può far male ed anche se il successo sportivo dipenderà da una serie di fattori che avranno coinvolto anche fattori non strettamente legati al lavoro fatto dal tecnico, se le cose non dovessero andare per il verso giusto, come sempre, sarà lui a pagare. Il curriculum di Rafa Benitez e soprattutto l’impatto molto convincente che il tecnico di Madrid ha avuto con il “mondo” Napoli lasciano intravedere, fortunatamente per tutto il popolo azzurro, tutt’altri scenari ma, volendo esasperare io nostro pensiero razionale potremmo dire che dal punto di vista sportivo Benitez sia comunque una scommessa. Quello di cui invece tutti noi possiamo essere certi è che il Napoli con l’ingaggio di Rafa Benitez ha piazzato a capo del gruppo di calciatori un uomo intelligente, per bene, carismatico ma soprattutto un uomo di spessore, un uomo che dai primi approcci con la nostra terra avvenuti a distanza a colpi di “cinguettii”, ha sempre manifestato un grande interesse per la nostra storia, la nostra cultura, le nostre origini, le nostre testimonianze storico-artistiche, le nostre bellezze naturali. Allora, qualche maligno avrà pensato fossero ammiccamenti ruffiani, tutt’altro. Il buon Rafa, invece, non ha mai perso occasione, appena avutane l’opportunità, per correre a visitare le bellezze della nostra stupenda città o della provincia. E così è accaduto oggi. Seppur rientrato a notte fonda dalla vittoriosa trasferta di Marsiglia, il tecnico spagnolo, in compagnia della famiglia che lo ha raggiunto in mattinata, ha visitato il sito archeologico gli scavi di Pompei. Ne ha parlato egli stesso sul suo sito ufficiale. In che modo? Con che toni? “Ho visto una città impressionante, con un valore ed un bagaglio storico incalcolabile. Grazie a tutti i tifosi che mi hanno mostrato il loro affetto. Da questo pomeriggio prepareremo la partita con il Torino. Forza napoli. Sempre!!!” Basta leggere questo esiguo stralcio della testimonianza di Benitez per capire dinanzi che uomo di spessore il Calcio Napoli abbia avuto la fortuna di incrociare sulla propria strada.

Inside Articles Bottom

I più popolari

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top