Notizie

Maggio: “I tifosi pretendono molto e noi vogliamo dare il 110%. Con le squadre piccole è più difficile trovare spazi. Jorginho è quello che ci mancava”

Christian Maggio ha parlato ai microfoni di Skysport e Radio Kiss Kiss Italia. Queste le sue dichiarazioni: “Come rispondete agli striscioni dei tifosi?
”Noi sappiamo che quando andiamo in campo diamo sempre il 110% ma la città è una che pretende molto, che sudi la maglia. L’impegno c’è sempre anche se non arrivano i risultati ma noi cerchiamo di darlo sempre”.

Io noto solo una cosa: come è possibile che contro le piccole non rendete come contro le squadrone?
”Sono arrivati tanti giocatori nuovi, forse non conoscono il Campionato italiano, noi sappiamo che le squadre piccole sono ostiche perché si chiudono e non lasciano spazi, è solo da capire bene e forse dobbiamo cambiare atteggiamento. C’è da dire che le grandi squadre come Roma e Milan se la giocano, quindi ti lasciano spazio e modo di creare occasioni”.

Siete stati sempre in controllo della partita a parte i primi minuti.
Nel primo tempo abbiamo fatto un grande calcio e creato moltissimo, però alla fine non siamo stati capaci di sfruttare le occasioni avute. L’importante stasera era vincere”.

Domani la Roma sarà impegnata nel derby…
”Noi dobbiamo guardare sempre a noi stessi: pensiamo a migliorarci e poi vedremo alla fine dove arriveremo”. 

Ci si attendeva una reazione da parte della squadra dopo la sconfitta di Roma.
”Il risultato di Roma è un pò bugiardo, potevamo pareggiare”.

Un consiglio che daresti ai nuovi arrivati e un giudizio su Jorginho.
Ai nuovi dico di stare tranquilli, di lavorare il più possibile e che prima o poi avranno la loro opportunità. Jorginho è un giocatore molto duttile, si muove molto ed è bravo sia a impostare che in fase di interdizione. E’ completo ed è quello che ci mancava in mezzo al campo’’.

Così Maggio ai microfoni di Mediaset Premium: “Sono contento per la partita, una vittoria importante. Dovevamo affrontare la partita con l’atteggiamento giusto. Mercoledì affronteremo la Roma con la mentalità giusta. peccato per il palo”.

De Laurentiis ha fatto un tweet molto incoraggiante.
“Il presidente è stato chiaro, vuole la finale e arrivare secondo. Ora continueremo a fare bene, mercoledì ci aspetta la Roma ma giocheremo al San Paolo dove il nostro pubblico ci darà una mano”.

Benitez dice che c’è un po’ di pessimismo intorno alla squadra.
“Se lo dice lui gli credo. Noi pensiamo solo a giocare, cerchiamo di fare sempre il massimo anche se qualche volta non riusciamo a esprimerci ad altissimi livelli. Ai tifosi posso però dire che noi diamo sempre tutto sul campo”.

Le lacrime di Balotelli?
“Conosco Balotelli ed è un ragazzo sensibile, vederlo in lacrime stasera mi è dispiaciuto”

Sponsor 4

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top