Notizie

Manager Sarri: “Il Napoli deve imparare ad essere cinico. Contratto? Sarri pensa al progetto”

Alessandro Pellegrini, il manager di Maurizio Sarri, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, durante il programma Radio Gol:

“Ottima partita a Milano, potevamo fare ancora di più ma ci accontentiamo – commenta -. Abbiamo creato tantissimo, non sempre potremmo creare così tanto, ma dobbiamo sfruttare di più le occasioni. 

Sarri ha firmato un contratto stile cinematografico. Lui è una persona che non da peso al contratto ma al progetto, ed il contratto sarà solo la firma per proseguo del progetto. Adesso siamo ad un 25-30% vedremo quando i risultati saranno raggiunti cosa sarà possibile fare, il Napoli ha grandissimi campioni altrimenti non avrebbe raggiunto questi risultati. Io sono ottimista perché conosco che filosofia di calcio del mister, il modulo è uno strumento con il quale raggiungere i risultati e quindi non mi esprimo a riguardo. Contro l’Empoli c’è stata una svolta, la squadra da li ha cominciato a giocare a calcio, ed è ancora migliorabile. Quando la difesa diventa un reparto, con così tanta sicurezza da iniziare a palleggiare e tenere palla contro un attacco così vuol dire che c’è una compattezza eccezionale. Il campionato lo si vince con concretezza, bisogna essere cinici e vincere magari cento partite uno a zero. 

Voglio rilanciare la frase di Mauriio quando fece il paragone tra Napoli ed Empoli. All’epoca molti fecero finta di non capire o vollero capire male, il Napoli deve diventare una società che prende i Pogba a zero che dopo valgono cento milioni. La società deve prendere giocatori da progetto. Tanti napoletani a San Siro cantavano, i risultati ed i sogni fanno bene alla gente, gli addetti ai lavori devono solo proseguire e pensare ai risultati.

Sponsor 4

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top