Notizie

Mancini: “Troppe strumentalizzazioni, non ho mai insultato nessuno. Ora mi interessa la stagione dell’Inter”

fd44fab92e1fb3317950631cbc4477ae

Dopo un tentativo, maldestro, di destabilizzare l’ambiente azzurro, l’ex allenatore del Galatasaray prova a chiudere la polemica che si è innescata nel post gara del San Paolo. Il tecnico nerazzurri ha, infatti, espresso le proprie considerazioni attraverso il suo sito ufficiale:
“Le esternazioni nel dopo gara di Napoli sono semplicemente in linea con la mia storia e la mia cultura calcistica. Non chiedo di condividere il mio modo di stare nel calcio, ma pretendo rispetto: in queste ore si sta montando una polemica e si stanno creando fazioni che spostano l’attenzione dal vero problema!
Per questo vorrei che si mettesse un punto a questa storia che è stata oggetto di fin troppe strumentalizzazioni. Non ultima quella secondo cui, 15 anni fa, sarei stato perfino autore dello stesso insulto nei confronti di un giornalista, cosa non vera: non ho mai utilizzato quel termine perchè non ha mai fatto parte del mio linguaggio. Ribadisco la mia delusione, ma vorrei che la concentrazione tornasse ora sui nostri obiettivi sportivi e sulla prossima partita, fondamentale per il prosieguo della stagione dell’Inter.”
Mancini prova così a chiudere una polemica che ha innescato con parole molto dure al termine del match di Coppa Italia: “Sarri si deve vergognare, non dovrebbe far parte del mondo del calcio”.
Dichiarazioni pesanti a cui però hanno fatto da contr’altare alcuni spiacevoli episodi del suo recente passato in cui il suo comportamento non è stato certamente esemplare.
Basterà questo scarno comunicato a chiudere una polemica strumentale e mal riuscita?

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top