Notizie

Mandorlini critico come al solito, una storia già vista

2acfd7d9545bb2c8c703e320786e7f32

Mandorlini e le sue critiche continue, una storia trita e ritrita che si ripresenta nuovamente ai nostri occhi. L’ennesima sconfitta della sua squadra lo manda su tutte le furie e questa volta se la prende con uno sponsor partenopeo.
Cibalgina SEI fast, il nuovo farmaco che promette di far passare il mal di testa ai tifosi del Napoli è la nuova “vittima sacrificale” di mister Mandorlini, che in conferenza stampa punta il dito contro il medicinale: “A me il mal di testa lo ha fatto venire! Quella robaccia non funziona!”
Eppure al S.Paolo in molti potrebbero dire il contrario e quindi per la dirigenza partenopea lo sponsor sarà confermato.

Anche a Benitez il mal di testa è passato, ma l’allenatore del Napoli non può essere d’aiuto nella lotta tra Mandorlini e Cibalgina, perchè lui non ha preso la medicina della discordia, bensì ha solamente fatto una cura di ossigeno veronese! Secondo il mister l’aria di mare è buona, gli fa bene, ma l’ossigeno portato dai nostri avversari gli ha fatto molto meglio, ed è per ora un’ottima cura contro i malanni di stagione. Malanni che ci avevano fatto sfigurare in Svizzera, ma il motivo di tutto questo è ora chiarissimo.

Il Napoli che stenta in Europa League ci fa capire che purtroppo si è puntato tutto sulla Coppa Davis! Il primo round è infatti portato a casa con un ottimo 6-2. Game. Set. Match.

Ultima chicca fotografica del nostro ciuccio è quella che immortala Callejon e la sua manita… Un’altra foto che ci toglie un altro dubbio. Ebbene si, Calleti è un extraterrestre! Voi lo avevate mai visto uno con 6 dita che segna con quella facilità? Noi no, ma siamo sicuri che in qualche galassia lontana questo ex galactico è arcinoto.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top