Notizie

Maradona: “Sarri Higuain e la Juventus vi racconto la verità”

4d1fa1375692ce8d15cfcf8b9674cd49

Diego Armando Maradona è tornato a parlare. Lo ha fatto in collegamento da Dubai nel corso del programma “In Casa Napoli” in onda su Piuenne Ecco le sue dichiarazioni raccolte da 100x100Napoli:
Juventus? Ha meritato lo scudetto, ha collezionato tanti punti però devo ammettere che ha avuto un grandissimo culo: con due tiri in porta sono capaci di fare quattro gol. Però non posso negare che hanno un grandissimo allenatore, un grandissimo collettivo e che la società si comporta bene. La differenza principale col Napoli è nella panchina: Allegri rispetto a Sarri ha a disposizione più calciatori ma il Napoli non ha speso una lira sul mercato. Nella Juve, ad esempio, entra Morata al posto di Dybala e fa gol. Nonostante questo, però, il Napoli ha fatto un grandissimo campionato ed ha giocato molto meglio della Juve. Juve aiutata dagli arbitri? Hanno dei “giocatori” fenomenali all’interno della classe arbitrale italiana, dentro la federazione. E’ ora che De Laurentiis si faccia rispettare, disponendo anche lui qualche suo dirigente in federazione. I calciatori juventini in campo hanno sempre ragione. Il gol annullato alla Fiorentina ad esempio è uno scandalo: dalla tv si vede che Bernardeschi scatta prima, figuriamoci sul campo. Buffon valore aggiunto bianconero? Sembra un ragazzino di 18 anni, è determinante. Higuain? Conoscendo De Laurentiis credo lo venda per fare soldi. Però poi con questi si dovrà fare una grandissima squadra. Sarebbe difficile rimpiazzare un calciatore che ha fatto 30 gol ma che comunque difficilmente ripeterà la strepitosa stagione di quest’anno. Però se dovessi scegliere, prenderei Kane. Non so quanto costa però potrebbe essere l’unico in grado di garantire al Napoli lo stesso rendimento del Pipita. Mammana? E’ buono ma non credo sia l’uomo giusto per il Napoli. Il calcio argentino è in crisi, sta vivendo un momentaccio ed è difficile pertanto stabilire quale calciatore possa fare al caso dell’Europa. Ho visto il super clasico e sembrava una partita di Serie B. Nel prossimo anno bisogna puntare a calciatori di altissima categoria. Squalifica di Higuain? Se il Napoli non avesse lottato per alcun obiettivo, gli avrebbero dato una o mezza giornata. Ma siccome gli azzurri erano ancora in corsa, gliene hanno date quattro. Roma? E’ stata una partita molto aperta. Il Napoli nel primo tempo poteva andare in vantaggio poi si è stancato un pò. La Roma veniva da grandissimi risultati con Spalletti e quindi era una partita ad alto rischio ma il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Anche se la Roma adesso è vicina, credo che nelle prossime tre partite il Napoli possa conquistare la Champions diretta con tranquillità. Come migliorare questa squadra? Questo lo sa Sarri che convive con i calciatori. Mi pare che sulle fasce manchi qualcosa. Koulibaly? E’ un fenomeno, nei suoi confronti viene fatto del razzismo, che purtroppo continua ad esistere: se fosse bianco giocherebbe nel Real Madrid. La FIFA deve prendere sul serio questa cosa e punire i razzisti. Sarri? Credo abbia fatto molto bene e quindi merita la conferma; meglio di tanti allenatori di squadre importanti con rose più ampie ma che non hanno saputo gestire. Il problema è che in panchina non ha i calciatori che gli permetterebbero di cambiare gioco. Voglio congratularmi con lui perchè più di questo non poteva fare. Prossimo ct dell’Italia? Quello che ha fatto Conte è una vergogna: da allenatore della Nazionale Italiana e responsabile tecnico è stato uno schifo che abbia firmato il contratto col Chelsea”

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top