Notizie

Maran: “Per battere il Napoli dovremo essere perfetti. Fermare Higuain sarà dura”

Alla vigilia di Napoli-Chievo, prima di partire, Rolando Maran, tecnico gialloblu, ha parlato in conferenza stampa. Queste le sue parole: “Andiamo a Napoli per fare la partita perfetta e dare il massimo. La mentalità dev’essere quella di andare alla ricerca di superare sé stessi, questo è il nostro vero obiettivo, andare oltre i nostri limiti. Ci stiamo riuscendo e dobbiamo confermarlo.
All’andata avevamo la possibilità di pareggiare ma da ogni gara dobbiamo trarre delle indicazioni.
Cosa temo? Il Napoli ha fame, ha individualità e nel complesso un bel gioco ma noi dobbiamo guardare in casa nostra e cercare di tirar fuori le nostre qualità.
Oltre a Isco e Gamberini sono indisponibili anche Gobbi e Inglese.

Scudetto? Il Napoli deve crederci restando così in alto ad 11 giornate dalla fine, ma noi vogliamo il nostro.
Come neutralizzare il Napoli? La nostra squadra quando lavora compatta dà fastidio, cercheremo di essere squadra in ogni frangente, in entrambe le fasi. 
Infortunati? Si soffre la loro assenza più in settimana che durante le gare. Hetemaj e Meggiorini non sono ancora al 100%.
Come fermare Higuain? E’ dura, i numeri parlano chiaro. Noi però dobbiamo essere squadra, l’unico modo per affrontare grandi qualità è questo: essere perfetti.
Cosa ci manca? Ancora una vittoria con una big, sarebbe la ciliegina sulla torta”.

Inside Articles Bottom
To Top