Notizie

Marino:”L’Europa League è la Serie B d’Europa. Lavezzi? Stavo per comprare Palacio al suo posto”

d5b60c2753e0046197238eac08f846b7

Pierpaolo Marino, ex dirigente del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Club 91, durante il programma Globuli Azzurri di Samuele Ciambriello e Sonia Sodano, in onda dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 17:

“L’appeal dell’Europa League è cresciuta moltissimo – ammette Marino -. Credo che sia una bella passerella per chi arriva alle semifinali e finali, anche se poi i gironi sono un po’ troppo allargati. Sarri ha ragione sulla polemica del calendario, ma è chiaro che bisogna privilegiare la Champions sia per la questione economica che di passerella. Anche quando il Napoli era in Champions veniva privilegiato, purtroppo questa Europa League.
Turn Over? Io ci ho giocato con l’udinese a Varsavia e non è una passeggiata come si possa pensare. D’altronde il Napoli è superiore, ed ha la rosa per fare il turn over. Gabbiadini può tranquillamente sostituire sia Higuain che Mertens.

Lavezzi? Avevo un mio capo scouting che mi parlava di Lavezzi, ed io a dire la verità stavo comprando Palacio, ma costava troppo. Individuai così in quel ragazzo un calciatore che poteva far esaltare la piazza. Così chiamai il mio amico Ramon Diaz  che lo allenava al San Lorenzo, e mi disse che era uno abbastanza esuberante nella vita privata, ma quando poi andava in campo gli perdonava  tutto”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top