100×100 Napoli

Notizie

Martino e Ottaiano: «Questo Napoli ha una mentalità nuova e vincente, puo’ iniziare con il vento in poppa».

e303e2027514497aaa0603a129a3eb42

Carmine Martino e Antonio Ottaiano (proc. Insigne) ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli:

«La sosta della Nazionale non è piaciuta ai tifosi che con le prime due partite di campionato avevano pregustato il sapore di calcio. Questo Napoli ha una mentalità nuova e vincente, puo’ iniziare con il vento in poppa. Benitez malgrado le assenze sarà capace di

preparare bene la squadra, magari con qualche cambio. Cannavaro giocherà sicuramente anche se siamo ancora all’inizio, non conosciamo ancora bene le intenzioni del Mister, ma penso che Cannavaro giocherà al fianco dello spagnolo e anche Armero deve giocare, così come Mertens.

Antonio Ottaiano, Lorenzo è tornato soddisfatto dalle Nazionali?
Aldilà dell’esperienza formativa c’è l’emozione di giocare in Nazionale, Lorenzo tiene molto alla partecipazione ai mondiali in Brasile e far parte del gruppo di Prandelli alimenta in lui il pensiero di poter esserci l’anno prossimo in Brasile.

Lorenzo nonostante la sua giovane età sta dimostrando di essere maturo.

Maggio ha sempre detto che Lorenzo è un ragazzo straordinario e umile».

Una domanda di Carmine Martino per Ottaiano : «Sappiamo quanto sia difficile essere profeta in patria soprattutto al San Paolo, ma volevo sapere quanto questo nuovo modulo di Benitez faciliti il lavoro di Insigne. Pensi faccia bene Lorenzo a Benitez?
La squadra gioca con una propensione all’attacco e questo dovrebbe esaltare le caratteristiche di Lorenzo.

Si parla di turnover nella partita con l’Atalanta, che ne pensi?

Neanche Lorenzo sa cosa il Mister deciderà, non ci sono degli elementi per dare indicazioni.

Insigne è prontissimo per questi prossimi impegni Atalanta e Borussia Dortmund?

Lorenzo è prontissimo. Giocherà come sempre al massimo delle sue qualità».

Carmine Martino: «Non bisogna dimenticare che Benitez ha a disposizione tre cambi quindi Insigne può anche entrare ma non si sa se come titolare, il dilemma è Callejon che probabilmente Benitez vorrà tenere a riposo».

Inside Articles Bottom
To Top