Notizie

Martusciello: “Sarri mi vuole a Napoli, ma c’è un ostacolo”

53b526a9b6bc3185a09475c5aaaf3d24

Il vice di Sarri ad Empoli rivela il desiderio del tecnico. Un aspetto però ne frena l’approdo in azzurro. Giovanni Martusciello è ad Empoli dal 2010, come secondo prima di Aglietti e poi di Maurizio Sarri. Oggi, l’ex giocatore di Catania ed Empoli ha rilasciato alcune dichiarazioni al quotidiano “Il Tirreno”.
“Sono in mezzo a due fuochi e non so davvero cosa succederà. Sarri mi ha chiesto di seguirlo, il presidente mi ha detto no. Questa, in sostanza, è la situazione. Io sono di Ischia  ed è chiaro che l’idea di lavorare nel Napoli non può che stuzzicarmi. Tornerei a casa, tornerei nella piazza più importante per tutti noi campani. Però anche Empoli è casa mia. Con questa società e con questa città c’è un legame fortissimo. È tutto molto complicato, insomma. Ma se il presidente Corsi ha deciso il problema neanche si pone visto che sono sotto contratto con l’Empoli”.

Può essere quindi questo uno dei motivi dei tempi lunghi per la presentazione di Sarri alla piazza partenopea. Lunedì, De Laurentiis e Corsi si incontreranno per parlare di Valdifiori (probabilmente anche di Hysaj). Non è da escludere che il Presidente faccia un ultimo tentativo per convincere il suo collega toscano e quindi presentare l’allenatore con lo Staff al completo. Da parte sua, Corsi sembra intenzionato a ripartire proprio da Martusciello per rifondare lo Staff tecnico che supporterà il prossimo allenatore dell’Empoli. Che -l’ipotesi non sembra essere così peregrina- potrebbe essere lo stesso Martusciello, dopo cinque anni da secondo.

Articolo di Fabio Cotone

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top