Calciomercato

Di Marzio: “Apertura dello Zenit per Criscito. Diawara? Inserimento Milan”

L’esperto di mercato Gianluca Di Marzio ha parlato ai microfoni di Radio Marte su tutti i movimenti di mercato del Napoli.

“Maksimovic: c’è irrigidimento dei dirigenti del Torino nei confronti del Napoli. Cairo è infastidito perchè pensa che dietro l’atteggiamento del giocatore, che è ancora in Serbia e non è più tornato, ci sia il Napoli. Io non credo, anzi, penso sia tutta colpa dell’entourage del giocatore che si aspettavano la cessione. Sono cose che non dovrebbero succedere perchè sono professionisti, ma purtroppo a volte gli agenti influiscono le trattative anche in questo modo. Ora bisogna vedere se il Cheslea accontenterà il Torino.

C’è stato un incontro tra De Laurentiis e Fonseca per Caceres, hanno parlato e il Napoli avrebbe voluto le visite mediche preventive, Fonseca invece ha chiesto che vengano prima chiusi tutti gli accordi economici. Al momento l’accordo non c’è. Criscito? C’è per la prima volta un’apertura, dovuta anche alla forte volontà del giocatore di tornare in Italia. Bisogna vedere le cifre, quanto il Napoli è disposto a spendere, anche perchè c’è già l’accordo con il giocatore.

Per Rog è tutto già chiuso, arriverà dopo il preliminare. Diawara? C’è un inserimento del Milan che ha appena preso il “Principito” Sosa, cosa che non ha molto accontentato i tifosi, quindi i rossoneri cercano un centrocampista giovane ma il Bologna non accetta il prestito con diritto o obbligo di riscatto. La società rossoblu aspetta il Napoli con cui c’era un principio di accordo, la chiamata non c’è stata più, bisogna vedere se hanno cambiato idea.

Per quanto riguarda l’attaccante, il Napoli voleva prendere Icardi, si sono incontrati dieci volte con lui ma mai con l’Inter, magari sarebbe stato più saggio, dal punto di vista strategico, parlare prima con la società per capire se c’erano le possibilità di prenderlo e a che prezzo. Io non penso che Icardi andrà via dall’Inter, il Napoli quindi dovrebbe puntare su Gabbiadini visto che Tevez è un pallino del presidente e non arriverà mai e che non ci sono giocatori più forti di lui e di Milik sul mercato. Zaza con il Wolfsburg è saltato, non so se questa rottura possa aprire uno scenario con il Napoli.

Sponsor 1

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top