Notizie

Mascherano: “Io e Benitez abbiamo un rapporto speciale e sa perché non sono andato al Napoli”

73c338d51a013e4fe863f9ae682a3781

Napoli-Mascherano, un sogno inseguito ma mai avverato. Per un po’ di tempo il calciomercato azzurro ha girato intorno al Jefecito, in certi momenti il suo arrivo sembrava imminente ma poi tutto sfumò quando il nuovo tecnico del Barcellona, Luis Enrique, disse che l’argentino sarebbe stata la chiave del suo centrocampo. E subito la società lo blindò con un rinnovo del contratto e addio sogno Mascherano per i tifosi azzurri.

Ieri a Roma c’è stato l’evento voluto da Papa Francesco la partita della pace ed era presente anche Mascherano che ai microfoni de Il Mattino ha rilasciato alcune dichiarazioni sul suo mancato approdo al Napoli. Ecco le sue parole: “Dicono che io e Benitez non ci parliamo e che non gli rispondo a telefono, ma tutto ciò è falso. Ho sentito Benitez pochi istanti fa, appena è possibile ci sentiamo perché siamo amici. La possibilità di venire a Napoli c’è stata, Rafa è un amico, è logico che con lui c’è un rapporto speciale, ma lui sa che non potevo venire e come sono andate le cose. Finirò la carriera in Spagna e sono molto contento, era quello che volevo.
Benitez nei guai per la mancata Champions? Non credo, lui non lo è mai. 
Maradona? Avrei voluto indossare la sua maglia: è un grande. Per noi tutti è un idolo: quando c’è lui noi tutti torniamo ragazzini”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top