Notizie

Maurizio Sarri: “Anno di costruzione per la società, ma io voglio il 110% da tutti”

2e0ac952fdaa3c243a7d13341f294da5

Il tecnico del Ssc Napoli, Maurizio Sarri, è intervenuto in conferenza stampa per parlare della vigilia di Napoli – Empoli e dalla quale sono emersi particolari importanti.

Alla domanda sugli obiettivi di questa stagione Maurizio Sarri ha risposto così: “Quelli personali miei non hanno interesse sulla stagione – ha commentato il tecnico –. Quelli della società sono di un anno di costruzione, ed io mi adeguo. Come ho detto sempre ai ragazzi non contano i nostri obiettivi personali ma quelli collettivi”.

Un anno in cui crescere in pratica. Vincere più partite possibili e salire sempre di più in classifica, magari centrare quell’obiettivo che Maurizio Sarri segretamente confessa soltanto alla moglie e nel quale sperano i calciatori del Napoli. Forse Sarri ha anche risposto ad Albiol. Lo spagnolo, infatti, nell’intervista di ieri ha parlato apertamente di scudetto, cosa che alla quale il tecnico ancora non vuole pensare. Salvo poi ammettere che: 

“Io faccio il mio lavoro e continuo a chiedere il 110% a loro e non mi pongo obiettivi né limiti”. 

Come se per la prima volta, implicitamente, avesse ammesso che lo scudetto è roba possibile. Un obiettivo “personale” che corrisponde a quello del collettivo, perché forse il 110% di questa squadra può portare a qualcosa di davvero importante.

 

® Riproduzione riservata. Ne è consentito un uso parziale previa citazione corretta della fonte.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top