Notizie

Mauro Guerrera: “Mi aspetto la Juventus con la difesa a tre. Orsato ha la personalità giusta per certe partite”

4e0c487d1196f30176c51e02d2491b19

Il redattore di 100×100 Napoli ai microfoni di Radio Antenna Uno ha parlato della sfida tra Juventus e Napoli di sabato prossimo. Con Maria Grazia De Chiara conduttrice della trasmissione radiofonica “Uno in goal”, trasmessa da Radio Antenna Uno,si è parlato soprattutto del big-match Juventus-Napoli in programma sabato prossimo alle ore 20:45 al Juventus Stadium di Torino.

Sul modulo che potrebbe adottare Allegri.
“Secondo me Allegri difficilmente cambierà il modulo difensivo. Con la difesa a tre è riuscito a conquistare quattordici vittorie consecutive e di risalire la classifica fino al secondo posto. Ci potrebbe essere la sorpresa Rugani al posto dell’infortunato Chiellini in modo da avere una sola “emergenza” anzichè fare più cambiamenti.” 

Sulla possibilità di una gabbia intorno ad Higuain.
“Non è da escludere, però una difesa concentrata sul centravanti argentino potrebbe agevolare Insigne, Callejon e Mertens qualora dovesse entrare dalla panchina. Callejon è in una forma strepitosa visto che fa bene entrambe le fasi e ultimamente vede spesso la porta. Insigne è oramai un top-player e se continua a giocare così Conte lo porterà sicuramente agli Europei”.

Chi potrebbe essere il calciatore determinante per il Napoli, visto che per la Juventus tutti dicono Pogba?
“Pogba è un giocatore che purtroppo contro il Napoli segna spesso. Però non penso che sarà un singolo a decidere il match, ma cosa prevarrà in campo tra il miglior calcio giocato in Italia che è quello del Napoli e l’abitudine a vincere e la cattiverai agonistica della Juventus che le hanno permesso di vincere così tanto in questi ultimi anni”.

Un vantaggio o meno l’infortunio di Rizzoli?
“Personalmente reputo Orsato il miglior arbitro italiano. Poi è un arbitro che ci porta bene visto che con lui abbiamo vinto una finale di Coppa Italia e gli ultimi due match giocati contro la Juventus. Su Orsato mi sento di dire che se dovesse sbagliare lo farà in buona fede, perchè ha la personalità giusta per non farsi condizionare dal colore di una maglia. Sull’infortunio di Rizzoli c’è chi ha malignato, però è giusto ricordare che l’arbitro bolognese nel gennaio 2015 ha subìto un infortunio al polpaccio durante Genoa-Fiorentina” . 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top