Notizie

Mauro Guerrera: “Napoli stagione eccezionale, bisogna pretendere rispetto per questa squadra e per i napoletani”

Il redattore di 100×100 Napoli ai microfoni di Radio Antenna Uno ha parlato dei numeri record della squadra di Sarri. Ai microfoni di “Uno in goal”, trasmissione radiofonica in onda su Radio Antenna Uno e condotta da Maria Grazia De Chiara, è intervenuto il nostro redattore Mauro Guerrera.

I numeri parlano di una stagione dei record per questo Napoli…

“Si è vero, proprio come hai ricordato tu in maniera precisa e impeccabile i numeri parlano del Napoli di Sarri nettamente superiore a quello di Mazzarri e Benitez almeno in campionato. se proprio si vuole cercare il pelo nell’uovo se si vuole proprio essere pignoli, forse siamo usciti troppo presto dall’Europa League che era decisamente alla portata di questa squadra”.

Ma forse l’uscita è dovuta ad un organico non attrezzato per lottare su tre fronti per tutta la stagione…

Se guardiamo squadre come il Barcellona o il Borussia Dortmund ad esempio, si può notare che alla fine i migliori giocano sempre. La Juventus ha fatto di tutto per recuperare Khedira per i big match con Napoli e Bayern magari perchè i rincalzi non fornivano le stesse garanzie del centrocampista tedesco. Forse è stato più un problema mentale, nel senso che questa squadra non è stata pronta mentalmente a giocare ogni tre giorni e, senza nulla togliere allo stupendo lavoro di Sarri forse il Napoli di Benitez sotto questo punto di vista era un pochino più avanti. Si però non è il caso di criticare questo Napoli che sta disputando un campionato di ottimo livello e non va assolutamente criticato in niente”.

Tornando ai record c’è anche quello di Reina che sta puntando a battere De Sanctis per il minor numero di gol subìti dal Napoli…

“La fase difensiva è la massima espressione dell’ottimo lavoro di Sarri, perchè se è vero che Reina è un portiere di grande livello c’è da sottolineare anche lo spessore dei nostri difensori. Sicuramente sono forti per le loro caratteristiche tecniche, ma sarri è stato bravissimo a farli rendere il 150% delle loro possibilità. Lo stesso discorso vale per Jorginho. Lo scorso anno sembrava un ex calciatore, mentre quest’anno riportato al centro del centrocampo a tre è tornato ai suoi ottimi livelli come quando giocava nel Verona. Sarri gli ha dato tanta fiducia consegnandogli le chiavi del centrocampo e oggi merita la Nazionale”.

La vittoria del Palermo è stata contestata e considerata una vittoria striminzita, senza parlare invece dell’ottima prestazione della squadra.

Permettetemi uno sfogo. Quando vincono con il minimo scarto la Juventus, l’Inter, il Milan o la Roma si parla di vittoria da grande squadra, si parla di squadre ciniche. Per il Napoli invece si parla di vittoria risicata, immeritata da squadra in crisi e sinceramente i napoletani iniziano ad essere stufi di questi due pesi e due misure, di questa mancanza di obiettività da parte di certi opinionisti e giornalisti. Invece di parlare del gioco e delle prestazioni del Napoli che rappresentano un spot per il calcio italiano, si da più credito alle milanesi che, malgrado un mercato da oltre 100 milioni di euro, hanno fallito sotto ogni punto di vista e stanno dietro al Napoliuna marea di punti. Così come vennero criticati i festeggiamenti dei calciatori del Napoli con i tifosi dopo le vittorie, mentre si giustificavano quelle dei calciatori delle altre squadre con quelle corsettine di dubbio gusto sotto le curve. I tifosi e il gol sono l’essenza del gioco del calcio e sono molto più importanti dei calciatori, dei dirigenti, degli opinionisti, dei giornalisti e delle TV e non c’è cosa più bella e giusta di festeggiare con loro una vittoria. E’ arrivato il momento che noi napoletani impariamo a fare zapping e cambiare canale quando non c’è obiettività nel commentare il Napoli. Attenzione, non dico che non bisogna criticare il Napoli se ci sono i presupposti per farlo, ma la disonestà intellettuale e la mancanza di obiettività non può essere più accettata anche perchè va sempre in una direzione a favore di e contro di” 

 

Inside Articles Bottom

I più popolari

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top