Notizie

Media sciacalli: un “caso Higuain” inesistente montato ad arte

aee46d4ec1d1e9e2335725de911bfa3c

La serenità di Gonzalo Higuain, messa ieri sera in dubbio da alcune emittenti televisive su tutte Mediaset Premium, è l’ennesimo caso di ricerca ossessiva dello “scoop” anche quando non esiste.

D’altronde sarebbe stato strano, forse romantico. Se Gonzalo Higuain si fosse realmente innervosito per il bellissimo tiro stampato sulla traversa, con netta complicità di Bizzarri, dopo un gol realizzato ed una vittoria in cascina. Avrebbe fatto specie e, come ipotizzato con grande onestà da Sky, avrebbe assunto un significato positivo: un grandissimo campione che vuole sempre di più da se stesso. 
I motivi sembravano essere altri, probabilmente la fretta. Higuain rifiuta di farsi intervistare da Sky e Mediaset, non festeggia sotto la curva, e corre dalla fidanzata per un bacio poi, in sua compagnia, lascia lo stadio San Paolo in anticipo. Higuain era sereno in compagnia della propria donna, senza alcun segno di nervosismo, anzi tutt’altro. Aveva semplicemente fretta di riabbracciarla, forse le aveva fatto una promessa e non ci sarebbe nulla di strano. Addirittura, in previsione del fatto che il Napoli tornerà ad allenarsi martedì, è possibile che i due si siano concessi una mini vacanza ma di questo non c’è certezza.

L’attacco dei media, con Mediaset Premium in testa, testimonia una volta di troppo che la ricerca a tutti i costi dello “scoop” sensazionale sta rovinando il giornalismo. La responsabilità di dover raccontare ciò che accade, senza faziosità, da una parte e dall’altra è cosa assai rara. Ognuno la vede a modo proprio, certo, ma qualche volta non si può non vedere malignità in alcune casistiche. Quelle critiche immotivate, quella ricerca del pelo nell’uovo, del “io lo avevo detto prima di tutti”, quell’andare controcorrente che fa ormai tendenza in questo mondo, e del voler a tutti i costi cercare di dire qualcosa di nuovo per emergere porta soltanto a grandissime gaffe.

La storia, del “Caso Higuain” si interrompe con quel bacio, una smentita più forte di qualsiasi dichiarazione.

® Riproduzione riservata. Ne è consentito un uso parziale previa citazione corretta della fonte

 

Image and video hosting by TinyPic

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top