Notizie

Mertens: “Tante volte ho detto a Vermaelen di venire qui, ma non è facile. Se non gioco non vado a lamentarmi”

8e013a4c5d0a4c61a59bde31f07252d3

Dries Mertens è arrivato all’ombra del Vesuvio per 10 milioni di euro. Il Napoli lo ha acquistato dal PSV Eindhoven quest’estate. Il 26 enne belga è stato voluto fortemente da Benitez, ha grande qualità e si è rivelato importante per il gioco del tecnico azzurro, tant’è che fa staffetta con Insigne. 
L’attaccante azzurro ha rilasciato un’intervista, ecco cosa ha dichiarato: “Sono stato il primo acquisto di Rafael Benítez. Il club mi ha contattato, ma lui mi ha chiamato personalmente per dirmi che mi voleva. Cosa ha influito sulla mia decisione? L’ allenatore che mi voleva, un miglioramento finanziario, un nuovo campionato e la Champions League. C’erano altre due squadre russe interessate a me ma il Napoli era l’unico che coincideva con i miei criteri e in più c’era la possibilità di giocare in Champions. La partita contro l’Arsenal è stata incredibile, precisa e pensare che l’Arsenal è una delle squadre più forti dl mondo. Prima della partita ci ha caricato l’inno della Champions e l’atmosfera dello stadio”.

Con lui sono arrivati Higuain e Callejon dal Real Madrid e poi già c’era Insigne:Benitez è stato molto chiaro fin dall’inizio. Ha detto come voleva giocare, e ha indicato chi voleva girare. Molti avevano bisogno di adattarsi a una lingua diversa, ad un modo diverso di giocare a calcio. Ma Benitez mi disse: “Vai con calma, non ti preoccupare.” E così ho fatto. Pertanto, non mi ha infastidito così tanto che inizialmente non ho giocato. Se non gioco, non vado a lamentarmi, ma farò del mio meglio e mi alleno di più. Questo ha visto Benitez. Una volta ero pronto, mi ha fatto giocare”.

Thomas Vermaelen, compagno di nazionale di Metrns è stato un altro nome vicino al Napoli. Dries Mertens racconta: “Io a Thomas l’ho detto dieci volte che doveva venire qui. Benitez mi ha anche chiesto come è lui. Ma l’Arsenal è anche una bella squadra e grande club. Non è così facile da portarlo via”.

Fonte: knack.be

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top