Notizie

Milan e Inter tremano per il passivo in bilancio. Confermato quanto anticipato da 100×100 Napoli

03dd0bc72379e036b7440fe8cf6798b3

Le due squadre milanesi stanno attraversando un delicatissimo momento finanziario. La Champions League per loro non rappresenta solo un traguardo, ma una necessità. Il calcio delle opinioni senza la controprova del campo da ragione e/o torto a tutti. I numeri invece sono spietati, perchè hanno una sola verità. In particolar modo i numeri che rappresentano i soldoni e, nel caso di Inter e Milan, il passivo di bilancio. 

Secondo quanto riportato da Calcio&Finanza.it, l’ultimo bilancio consolidato presentato dall’Inter di Tohir ha un passivo di 140 milioni di euro dei quali 50 vanno coperti entro il 30 giugno 2016 per riscattare i giocatori presi in prestito in questa stagione. Il Milan invece è alle prese con la trattativa Berlusconi-Mr Bee per trovare i soldi necessari per ripianare le perdite accumulate da Fininvest nell’ultimo decennio, pari a circa 361 milioni di euro compreso il passivo di 91,3 milioni di euro (il peggiore della sua storia) accumulato dal Milan nell’ultimo anno.

Una situazione finanziaria che 100×100 Napoli aveva già anticipato lo scorso 3 ottobre in un’intervista fatta ad Alberto Pastorella caporedattore di Tuttosport [LEGGI QUI].

Il derby di domani sera per le due milanesi ha un’importanza fondamentale per il futuro dei due club. Con Napoli (il grande terzo incomodo) e la Juventus che sembrerebbe abbiano già opzionato due posti per la prossima Champions, una delle due milanesi giocoforza non potrà giovarsi degli introiti della massima competizione europea. Ovviamente Roma e Fiorentina permettendo, perchè il rischio è che entrambe dovranno accontentarsi delle “briciole” dell’Europa League.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top