Notizie

Milan raggiunto al 94°. E’ solo 2-2 col Verona

08243322f117997485804699cf93045c

Una dormita finale, ed il Milan getta alle ortiche due punti che sembravano ormai conquistati. Milan-Verona, anticipo serale della 26° giornata di campionato di Serie A, termina con il punteggio di 2-2 grazie ad una rete al 94° di Nico Lopez.

Un pareggio sostanzialmente giusto.

La gara comincia a buoni ritmi, il Milan non sembra quello scialbo delle ultime esibizioni milanesi. Il Verona risponde colpo su colpo.
Al 16°, quasi inaspettatamente, la prima marcatura. Il gol ci va il solito Luca Toni su calcio di rigore, assegnato per un ingenuo fallo di Muntari su Ionita.
Cucchiaio del trentasettenne emiliano e mano rotante al volto ad evidenziale l’undicesima marcatura stagionale.

Al 30° il Milan balla in difesa. Ionita, solo ma defilato sulla destra, spara su Diego Lopez.
Un minuto dopo Mexes con un bolide da fuori area sfiora il palo.

Al 40° Jankovic nemmeno si accorge di commettere fallo, ma scalcia ed atterra Mexes. E’ calcio di rigore. trasforma Menez.

Il primo tempo si chiude sull’1-1.

Pronti via per la ripresa ed il Milan raddoppia. Servizio di Menez per Mexes che dopo un rimpallo favorevole spedisce alle spalle di Benussi.

Il Verona accusa il colpo ed impiega qualche minuto per riorganizzarsi e tornare in gara.
Al minuto 72° il Verona va vicinissimo alla rete del pareggio: Tachtsidis con un bolide da fuori area colpisce in pieno la traversa.
Il finale è rovente, il Milan soffre e cerca il colpo del k.o in contropiede, il Verona spinge. Dopo la sagra delle sostituzioni, a tempo praticamente scaduto, Nico Lopez (subentrato a Jankovic), approfitta di una dormita della difesa milanista ed infila Diego Lopez,  consentendo al Verona di conquistare un meritato pareggio. 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top