Notizie

Monchi, direttore sportivo del Siviglia: “Ecco come scopriamo nuovi talenti”

fd3d2ae3805cf39932334bb7d7733002

IL Direttore Sportivo del Siviglia è il principale artefice della crescita del club andaluso. Nato in provincia di Cadice (Spagna) il 20 settembre del 1968, Ramón Rodríguez Verdejo, conosciuto come Monchi, è il direttore sportivo che sta facendo le fortune del Siviglia. 
Il club spagnolo giocherà mercoledì sera la seconda finale consecutiva di Europa League, dopo aver vinto quella dello scorso anno. Gran parte del merito dei successi del Siviglia è anche il suo. In carica dal 2000, a Monchi il club spagnolo gli ha affidato il compito di sviluppare il settore giovanile del club e rifondare il settore scouting.

Oggi, grazie a Monchi, sono stati lanciati diversi giovani dalla “rojoblancos”, in pratica la “scugnizzeria” del club andaluso. Da qui è partita la carriera di giocatori come Alberto Moreno, Sergio Ramos, Puerta, Diego Capel, Reyes.  Inoltre grazie alla rete di oltre 700 osservatori sparsi in tutto il mondo, Monchi ha saputo acquistare a prezzi bassi grandi giocatori per poi rivenderli con un’alta plusvalenza. L’esempio più forte è quello di Dani Alves, acquistato dal Bahia per 1,5 milioni di euro e rivenduto al Barcellona per 40 milioni. Lo stesso è successo con Baptista, acquistato per 2,5 milioni di euro e rivenduto all’Arsenal per 25 milioni.

Monchi spiega così la filosofia del suo lavoro: “Vendiamo per mantenere un livello superiore alle nostre possibilità. Non è vendere, è generare plusvalenze. Di norma un giocatore viene seguito almeno da 7 collaboratori. Poi ci troviamo con 8/10 giocatori per ruolo in mano e li cataloghiamo dalla A alla E. A significa che bisogna prenderlo subito, B che è molto interessante, C da seguire. E? Come dico io, che si dedichi agli studi. Quando mi offrono un giocatore generalmente suole essere già catalogato dai miei collaboratori, lo conosco già. Krychowiak era un A per dire. Spesso è solo una questione economica, un gioco a chi ne ha di più. Vince”. 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top