Notizie

Mondiali: finisce l’avventura dell’Italia in Brasile. Azzurri battuti dall’Uruguay

442f37d3ee385afe0a2055390d091f47

La fase a gironi è giunta a termine, anche il girone D ha le sue prime due squadre qualificate: Costa Rica e Uruguay. 

A Natal, presso l’Arena das Dunas, si è giocata Italia-Uruguay. L’Italia aveva 2 risultati su 3 per poter passare il turno. Ma trova quello che doveva evitare: la sconfitta.

Nei primi minuti l’Uruguay prova a portarsi avanti, la partita però si fa un po’ nervosa ci sono falli da una parte e dall’altra. L’Italia all’11’ ci prova su calcio di punizione con Pirlo. Tiro potente ma Muslera si oppone e mette la palla in calcio d’angolo. L’Uruguay ci crede più dell’Italia e prova qualche ripartenza che però la difesa azzurra riesce a fermare. Gli azzurri sembrano volersi accontentare del pareggio. Balotelli non riesce a dare il meglio di sé, appare nervoso.
L’Italia gioca con una serie di passaggi senza voler rischiare. Grande personalità di Verratti che si dimostra ispirato e propone belle giocate, tra cui un passaggio di tacco mentre si trova a tu per tu con Cavani, suo compagno di squadra nel PSG. Anche Immobile prova a dare segni della sua presenza in campo e lo fa con un tiro che finisce alto. Uruguay pericoloso con Suarez ma Buffon, con un doppio intervento, salva il risultato.

Inizia il secondo tempo ma la situazione non cambia. Al 57’ Rodriguez riceve un ottimo assist da Suarez,  trova lo spazio per un tiro ma senza precisione e la palla termina oltre il palo destro. Dopo un solo minuto Marchisio viene espulso, Italia in dieci. Nonostante l’inferiorità numerica, gli azzurri cercano di reagire e si portano avanti con Immobile per due volte ma l’attaccante non trova lo specchio della porta. Per crampi vengono sostituiti Immobile e Verratti, quest’ultimo il migliore nell’Italia. Ultimi dieci minuti da dimenticare per l’Italia: all’80’ l’Uruguay trova il gol con Godin. L’azione si sviluppa su calcio d’angolo e il giocatore staccando di testa mette la palla in rete.
Azzurri che però non mollano, cercano il pareggio ma l’arbitro fischia la fine della partita e la fine dell’avventura dell’Italia al Mondiale.

FORMAZIONI UFFICIALI
ITALIA: Buffon; De Sciglio, Chiellini, Darmian, Marchisio, Balotelli, Barzagli, Immobile, Bonucci, Pirlo, Verratti.
URUGUAY: Muslera; Cáceres, Giménez, Godín, A.Pereira; González, Arévalo Rios, C.Rodríguez, Lodeiro; Cavani, Suárez.

Marcatori: 80′ Godin (U)

Girone D
Classifica: Costa Rica 7; Uruguay 6; Italia 3; Inghilterra 1.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top