Notizie

Monumento nazionale, le 150 presenze di Buffon omaggiate dai suoi compagni

3b20e7fb088f8e0d1ba2be6dbb4eff58

Il capitano della nazionale aveva tagliato il prestigioso traguardo durante Italia – Bulgaria dello scorso 6 settembre, ed è stato omaggiato da tutti i compagni di squadra.

Monumentale Gianluigi Buffon, capitano della nazionale italiana di calcio e della Juventus, che è stato omaggiato dai suoi compagni azzurri per il raggiungimento di un traguardo storico. All’indomani della partita tra Azerbaigian ed Italia i suoi compagni di azzurro hanno indossato la maglia numero uno in suo onore, ed a turno hanno posato per i fotografi.

Se dovesse scendere in campo oggi Buffon supererebbe anche questo storico traguardo arrivando a collezionare 151 presenze. Il portierone dell’Italia ha è il primo in assoluto nella classifica dei calciatori italiani con più presenze in nazionale, seguito da Fabio Cannavaro a 136 presenze e Paolo Maldini con 126 presenze. Gianluigi Buffon difenderà la porta italiana ai prossimi europei in Francia, in programma nel 2016, e vorrebbe arrivare anche a giocare i mondiali in Russia nel 2018. Se dovesse giocarle tutte potrebbe frantumare ogni record ed arrivare a sfiorare le 200 presenze in azzurro. Un traguardo difficilmente eguagliabile. Tra i “modelli” ovviamente non potevano mancare Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci, compagni sia di nazionale che di bianconero.

Pensando al futuro recente sia stasera contro l’Azerbaigian che martedì contro la Norvegia, Buffon dovrà difendere i pali della sua porta per blindare la qualificazione al prossimo Europeo. L’obiettivo dichiarato degli uomini di Antonio Conte è quello di puntare alla vittoria della competizione, e se ti chiami Italia non puoi non provarci.

® Riproduzione riservata

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top