Notizie

Napoli, 90 minuti per capire veramente chi sei

ee9067b83355cac70ad642cec1a44a0e

Il posticipo di lunedì sera contro l’Inter ha acquistato un’importanza imprevedibile all’inizio di questa stagione. Dopo tre giornate di campionato poco esaltanti, il Napoli di Maurizio Sarri ha intrapreso un ruolino di marcia impressionante. Sono più di 15 i risultati utili consecutivi tra campionato ed Europa League.
Risultati che hanno portato gli azzurri ad occupare il secondo posto in classifica e ad ottenere anzitempo la qualificazione ai sedicesimi della competizione europea battendo ogni record.
Il match contro l’Inter di Mancini ha quindi assunto un’importanza speciale. 
Per quanto Sarri voglia, giustamente, ridimensionare il valore e le conseguenze del risultato determinato dai 90 minuti di gioco, è impensabile negare che, un’eventuale vittoria contro i nerazzurri, rafforzerebbe la mentalità e il carattere della squadra, oltre a candidarla ufficialmente alla conquista del titolo nazionale.
La necessità di ridimensionare il posticipo contro il club meneghino è, probabilmente, dettata dall’esigenza di fare da contr’altare all’entusiasmo di una piazza che troppo facilmente si lascia trascinare da una serie di risultati positivi e, altrettanto facilmente, cade in “depressione” per uno stop improvviso.
Sarri lo sa bene.
Il match di lunedi è importante, ma non decisivo. 
Dopo tutto in palio ci sono sempre tre punti.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top