Notizie

Napoli aspetta il sigillo di Callejon. Un digiuno lungo due mesi.

Un cono d’ombra si è impossessato di lui. Almeno in zona gol. Il Napoli, e Napoli, attende una rete di Josè Maria Callejon, in astinenza dallo scorso 6 gennaio.

Due mesi di digiuno per l’ala spagnola, due mesi che sembrano un’eternità visto tutto quanto fatto nell’anno e mezzo che ha preceduto questo momento buio: ben 9 reti nel solo girone di andata.

Estrapolando l’Europa League dal discorso, il dato diventa ancora più allarmante, visto che in questa stagione l’ex Real Madrid non è ancora riuscito a siglare neanche un gol. L’ultimo suo sigillo nelle competizioni internazionali risale infatti all’11 dicembre 2013, in occasione dell’ultima gara del girone di Champions contro l’Arsenal al San Paolo. Da quel momento è iniziato il digiuno di Callejon che questa sera andrà alla caccia della sua prima rete in carriera in Europa League.

Inside Articles Bottom
To Top