Notizie

Napoli Club Bologna, la solidarietà continua. Ecco l’evento che si terrà a Casal di Principe

e73419f2df118c8e86a369c577fef3d7

Il Napoli Club Bologna è sempre attivo, in prima linea, quando si tratta di aiutare gli altri. In occasione dell’amichevole col Marsiglia, il club ha seguito la squadra ma la prima tappa fu a Ventimiglia dove portarono cibo e abbigliamento ai profughi presenti alla Caritas. Ma non si sono fermati a quello.
Il Comitato #iolotto fa parte del Napoli Club Bologna, e lo stesso club è molto attivo verso i meno fortunati e soprattutto per la sensibilizzazione sul dramma de “la terra dei fuochi”.

Adesso il club presenzierà ad un evento che si terrà a Casal di Principe: la mostra degli Uffizi. Michele Ammendola, si è occupato di tutta l’organizzazione.
Il presidente del Napoli Club Bologna, Maurizio Criscitelli, spiega l’importanza di questa visita: “Abbiamo deciso di andare a visitare una Campania che sta rinascendo e (R)esistendo alla criminalità organizzata.
Il 18,19 e 20 settembre abbiamo deciso di accettare l’invito di Renato Natale Sindaco di Casal di Principe, l’invito di don Maurizio Patriciello parroco di Caivano, del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, dei presidenti di cooperative sociali che in consorzio hanno formato la NCO Nuova Cooperazione Organizzata (Simmaco Perillo, Giuliano Ciano, Peppe Pagano, Ciro Corona, e altri), abbiamo deciso di andare a toccare con mano quello che in molti abbiamo visto solo dalle foto di Mauro Pagnano fotoreporter e attivista dell’alleanza #STOPBIOCIDIO, di parlare con Antonio Picascia e Franco Beneduce titolari della Cleprin Srl – Detergenti Industriali incendiata dai scarafaggi di Sessa Aurunca il 24 luglio, di raccogliere le testimonianza di Egidio Giordano che può spiegarci realmente cos’è stata l’emergenza rifiuti a Napoli e di come la discarica di Chiaiano fosse al centro di un gioco di potere intavolato tra Camorra/imprenditoria e Stato.

Parleremo con le mamme dell’associazione noi genitori di Tutti, mamme orfane dei propri figli vittime di BIOCIDIO. Ovviamente visiteremo l’unica mostra in Europa realizzata in un bene confiscato dedicato a don Don Peppe Diana realizzata dal First Social Life eR_Post – Rinascita a Casal di Principe grazie a Giacinto Palladino e Alessandro De Lisi Per Rinascita accompagnati dagli ambasciatori della rinascita, che sono cittadini casalesi volontari desiderosi di recuperare la loro Reputazione di cittadini. Saremo a pranzo al bene confiscato centro don Milani a Casal di Principe e sul bene confiscato Fondo Rustico “A. Lamberti” di Chiaiano. Insomma una full immersion in un mondo tutto da scoprire e APPREZZARE. ALIMENTIAMO IL CAMBIAMENTO!!!”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top