Club Napoli

Napoli Club “Napolipassion” Campobasso. Un viaggio azzurro nell’antica Molise

7be55a6a74f6aef910c862181b5195bd

Il nostro viaggio tra i Club Napoli continua. Questa volta restiamo in Italia, più precisamente nel Molise. La nostra redazione ha raggiunto, a Campobasso, il Napoli Club “Napolipassion” Campobasso. Nonostante la distanza il Club è presente al San Paolo con uno striscione e la bandiera che li rappresenta.
Il presidente del Club ci ha spiegato di come è nata l’idea di far nascere il Club e delle varie visite ricevute da ex giocatori azzurri.

Presidente, ci racconti un po’ la storia del suo Club Napoli.

“Mi chiamo Mei Domenico, sono il Presidente del Napoli Club “Napolipassion” Campobasso, ho 39 anni e sono Nato a Napoli ma per motivi di lavoro vivo nel capoluogo molisano. Sono sempre stato un grande supporter azzurro e già da adolescente frequentavo il San Paolo e anche le trasferte del Napoli al seguito dei gruppi storici della curva B.

Il club che ho creato a Campobasso nasce ufficialmente nel 2012 unitamente all’idea di dare vita ad una vera e propria sede sociale dove riunirci; in realtà però già da molti anni prima mi prodigavo per organizzare viaggi nel capoluogo campano per seguire allo stadio il nostro amato Napoli.

Il club conta 150 soci con una buona rappresentanza di soci rosa ma il numero complessivo aumenta anno dopo anno, abbiamo creato una modesta, ma molto accogliete, sede dove radunarci ed assistere alle gare in tv del nostro amato Napoli, molto caratteristico è il nostro pittoresco bagno dedicato goliardicamente ai nostri rivali di sempre: gli Juventini.

All’inaugurazione del Club siamo ho avuto l’onore di ospitare il figlio del Dio del calcio, ovvero Diego Armando Maradona Junior.

Dopo la nascita del Club ho iniziato ad incontrare ex Calciatori azzurri per far conoscere il nostro club e per premiarli con delle targhe onorifiche quali soci Onorari.

La mia passione per il Napoli si è estesa poi dal tifo al collezionismo di casacche azzurre che negli anni mi ha portato a raggrupparne addirittura circa 600 con bellissime e rarissime maglie a partire dagli anni ’70 fino ai giorni d’oggi.

Con la nascita del mio Napoli Club e con il grande numero di maglie in mio possesso ho pensato poi di creare dei loghi identificativi ed un sito web dedicato alla mia grande passione e gli ho dato il nome di Napolipassion e quindi è nato il www.napolipassion.com dove è possibile seguire le attività del Club e ammirare le foto delle numerose e  bellissime maglie Napoli della mia collezione.

Organizzate anche trasferte? Se si, come vi muovete in pullman, macchine?

Purtroppo data la lontananza da Napoli ogni nostro viaggio è una trasferta e a seconda del numero dei partecipanti ci organizziamo con le auto o con i pullman, l’anno scorso in occasione di Napoli-Juventus abbiamo organizzato 2 pullman da 55 posti.

Al San Paolo in ogni gara in casa abbiamo un folto numero di aggregati al nostro club che si raggruppano centralmente nel settore distinti e facciamo sentire, ma soprattutto, vedere la nostra presenza con il nostro bandierone sociale di circa 50 metri quadrati, con la nostra bandiera con il volto di Maradona e i nostri vati stendardi. Inoltre nello spazio riservato agli striscioni sul cornicione del  lato destro dei distinti è sempre in bella vista il nostro striscione rettangolare

Siete in contatto con altri club Napoli?

Collaboriamo e siamo in contatto con tanti altri Napoli Club con i quali organizziamo eventi e momenti di aggregazione, uno su tutti il Napoli Club Meta di Sorrento con il quale abbiamo davvero una grande amicizia.

Passiamo al campo. Il Napoli, lentamente, sembra riprendersi. Ha gli uomini giusti Benitez per puntare in alto?

Penso che il Napoli non si sia assolutamente indebolito rispetto allo scorso campionato ma purtroppo nemmeno rafforzato, secondo me un po’ tutti si aspettavano l’acquisto ad effetto che avrebbe rinvigorito l’ambiente e non essendo arrivato forse la squadra ha perso un po’ di motivazioni che sicuramente sta cercando di ritrovare.

Higuain, i suoi gol mancano dal 13 aprile. Il Napoli, secondo lei, ne sta risentendo?

Sicuramente. Higuain per questa squadra è fondamentale e i suoi goal servono per dare un punto di riferimento forte all’ambiente e alla città oltre che per  sbloccare partire complicate soprattutto contro le formazioni che al San Paolo vengono a fare un assurdo catenaccio.

La finale della Supercoppa italiana si giocherà a Doha. Cosa ne pensa?

Penso che purtroppo il calcio sia sempre piu interessi e sempre meno passione e allontanare le squadre dai tifosi come in questa occasione è solo l’ennesima conferma alla mia affermazione.

Un saluto finale.

Ringrazio voi per avermi dato la possibilità di presentare il Napoli Club Napolipassion Campobasso e far conoscere la nostra esistenza e anche la nostra grande passione e assiduità nel  supportare i colori azzurri, saluti a tutti dal presidente del club Domenico Mei.

La sede del Club.

Il presidente del Club col presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis.

Il Club è presente anche allo stadio.


Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top