Notizie

Napoli, Hamsik puo’ entrare nella storia. Ecco tutti i suoi numeri

875bffd9572f199d673f9f0c871a5276

Marek Hamsik ha sempre ribadito di voler rimanere a Napoli, di voler vincere con la maglia azzurra, di entrare nella storia. E proprio nella storia azzurra sta per entrarci.
Era il 2007 quando un ragazzino di soli 20 anni fece il suo primo ingresso al San Paolo, con la maglia del Napoli, col numero 17. Hamsik da quel momento in poi decise di non lasciare più quella maglia, subito la sentì sua come una seconda pelle. 
Oggi Marek è il capitano del Napoli e in molte interviste dichiara con orgoglio l’amore per la città, per i napoletani, per la maglia. Già, la maglia come se gli appartenesse. Forse è così, la sente sua e non ha nessuna intenzione di lasciarla.

Ad oggi Hamsik ha collezionato gol e presenze di tutto rispetto: 359 partite e 92 gol. Un bel record per il centrocampista che punta a superare il re indiscusso: Diego Armando Maradona. Nessun sgambetto, che sia chiaro, solo un modo in più per consolidare questo rapporto d’amore.

I NUMERI CHE LANCIANO HAMSIK NELLA STORIA
In campionato complessivamente lo slovacco ha collezionato 359 presenze, questi numeri lo portano ad essere il quarto azzurro ad aver giocato più partite. Bruscolotti comanda la classifica complessiva con 551 presenze, lo segue Juliano con 505 e Ferrerio con 396. Qui il raggiungimento verso i primi due posti è un po’ difficile ma il terzo è raggiungibile.
Per quanto riguarda i gol, la strada è più facile: complessivamente Hamsik ha segnato 92 gol, questi numeri lo portano ad essere in settima posizione. Maradona, guida la classifica complessiva con 115 gol, segue Sallustro con 107, Cavani 104, Vojak 103, Altafini 97 e Careca 96.
Per essere un centrocampista, i numeri di Marek sono davvero da record e solo per questo potrebbe entrare nella storia azzurra.

Nella storia del calcio un attaccamento così forte ai colori lo si è visto solo con le storiche bandiere. Quelle bandiere oggi non esistono più, il valore del denaro ha preso il sopravvento sui sentimenti. Ma forse, insieme a Totti, l’ultima bandiera che ancora sventola con orgoglio è Marek Hamsik.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top